rotate-mobile
Calcio

Serie D, il Paternò riparte dal presidente Zappalà e da mister Pagana

Soddisfatto il sindaco Nino Naso: "Voglio ringraziare Ivan Mazzamuto, che ai nostri colori ha dato un'immagine e un'impronta importanti”

Il Paternò Calcio ha presentato i quadri societari e il nuovo allenatore dopo l'iscrizione al prossimo campionato di Serie D e l'immediato parere positivo dato dalla Covisod. Il massimo responsabile del club è ora l'imprenditore Giuseppe Zappalà, il vice presidente Alfredo Scinà, direttore generale Ciccio Pannitteri e segretario Carmelo Licciardello.

La dirigenza rossazzurra ha affidato la guida tecnica a Peppe Pagana, già a lavoro per allestire l'organico. Molto soddisfatto il sindaco di Paternò Nino Naso: "Voglio ringraziare il presidente Ivan Mazzamuto, che ai nostri colori ha dato un'immagine e un'impronta importanti - spiega il Primo cittadino del comune etneo - rendiamo noto il nome del nuovo presidente Giuseppe Zappalà, affiancato dal vice Alfredo Scinà. Atto finale del programma che si è realizzato con tanti imprenditori locali, che hanno dato piena disponibilità e che saranno ben rappresentati. Comincia, così, un nuovo corso per il Paternò Calcio e faremo in modo che tutto non ricada sulle spalle di una sola persona. È stato un percorso tracciato e fortemente voluto dall'Amministrazione. Sono certo che questo sarà soltanto un punto da cui partire".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Paternò riparte dal presidente Zappalà e da mister Pagana

CataniaToday è in caricamento