Calciomercato Catania, ufficializzato l'arrivo di Giuseppe Caccavallo

Pedina che va a rinforzare lo scacchiere a disposizione di Lucarelli e fornisce un'alternativa sull'esterno a Di Grazia e Russotto in caso di 4-3-3. Indosserà la maglia numero 24

Una nuova pedina a disposizione di Lucarelli. Un esterno d'attacco, Giuseppe Caccavallo, che il Calcio Catania comunica di aver acquisito dal Venezia a titolo temporaneo, ma con obbligo di riscatto in caso di promozione.

Nella stagione in corso l'attaccante classe 87' non è riuscito a mostrare tutte le sue potenzialità e a lasciare il segno nella sua esperienza con la maglia del Cosenza. Adesso cerca riscatto alla corte di mister Lucarelli.

CURRICULUM. Nel 2016/17 Caccavallo ha militato inizialmente nella Salernitana, giocando dieci gare in Serie B, e da gennaio in poi ha contribuito alla promozione del Venezia tra i cadetti. Con la Paganese ha stabilito il record personale di reti in un singolo torneo: ben 15 in 26 partite, nel 2015/16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In avvio di carriera, con il Lecce, Caccavallo segnò due gol scendendo in campo undici volte nell'annata d'esordio in Serie B, torneo disputato anche con il Crotone nel 2011/12. Il neo-rossazzurro, che sarà a disposizione di mister Lucarelli già in occasione dell'odierna seduta pomeridiana, ha accumulato esperienze anche con la Casertana, il Gubbio, il Pergocrema, il Barletta, il Pescina-Valle del Giovenco, il Celano, il Sorrento, il Martina Franca ed il Taranto. Caccavallo indosserà la maglia numero 24.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento