Michal Chrapek al Catania: trasferimento a titolo definitivo

Il Nazionale Under 21 polacco ha firmato un contratto quadriennale: "Sono consapevole di avere una grande opportunità, spero di dare un contributo importante per tornare in Serie A" queste le prime parole del giocatore in maglia rossoazzurra

Il Nazionale Under 21 polacco, Michal Chrapek, ha firmato un contratto quadriennale: “Sono consapevole di avere una grande opportunità, spero di dare un contributo importante per tornare in Serie A" queste le prime parole del giocatore. Diego Caniggia ha illustrato le caratteristiche di Chrapek: “È un interno di centrocampo che abbina qualità e quantità, ha una buona visione di gioco e può crescere moltissimo”

Il Catania lo ha acquisito a titolo definitivo dalla società Wisla Kraków. Giovane ma già esperto, Chrapek ha disputato 59 partite e firmato 7 gol nella massima serie polacca; con la maglia della Nazionale Under 21, 11 presenze e 2 reti. A Torre del Grifo per le visite mediche e la firma del contratto quadriennale che lo lega al nostro club, Michal ha mostrato grande entusiasmo: “Sono molto contento di essere qui – ha dichiarato in esclusiva a calciocatania.it – e sono consapevole di avere una straordinaria opportunità per diventare un giocatore migliore. Spero di dare un contributo importante per tornare in Serie A e sono convinto di poter riuscire ad affermarmi in Italia. Lavoreremo in uno splendido Centro Sportivo: una struttura come Torre del Grifo Village è davvero preziosa, per la crescita di un calciatore. In questi giorni ho già conosciuto il Presidente, l’Amministratore Delegato, i dirigenti, mister Pellegrino ed il professor Ventrone: ho notato massima disponibilità e piena fiducia da parte di tutti e li ringrazio, non vedo l’ora di cominciare ad allenarmi con i miei nuovi compagni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento