Calciomercato Catania, Di Piazza tra i possibili partenti: interesse del Catanzaro

Porte girevoli in casa Catania. Il mercato di Gennaio si presenta con poche certezze dalle parti di via Magenta

Porte girevoli in casa Catania. Il mercato di Gennaio si presenta con poche certezze dalle parti di via Magenta. Pinto, segnalato inizialmente come uno dei possibili profili in uscita, sembrerebbe più vicino alla permamanenza. Chi invece fino a poco tempo fa era etichettato come uno dei punti fermi della squadra, potrebbe in realtà lasciare la casacca rossazzurra in mancanza di altri movimenti in uscita. E' il caso di Matteo Di Piazza il cui destino ai piedi dell'Etna non è più così sicuro. L'agente del giocatore ha rilasciato a TuttoCalcioCatania.com alcune dichiarazioni che rivelano la corte del Catanzaro:

"C’è un interesse esplicitato dal Catanzaro - ha dichiarato Giovanni Tateo, agente di Di Piazza - Adesso vediamo l’evolversi della situazione ed il il discorso legato alle problematiche dal punto di vista economico del Catania palesate in tutta Italia. Naturalmente il Catania ci dovrà dire qualcosa. Il mercato è variabile, da un giorno all’altro le cose possono cambiare e di conseguenza se il Catania prenderà in considerazione questa ipotesi per alleggerirsi del contratto di Di Piazza, ci attiviamo. Il ragazzo la paura ed il timore di questa situazione ce l’ha, me lo ha palesato con molta preoccupazione. Anche per il Catania non avere un giocatore tranquillo non credo sia il massimo. Se non ci fossero problemi, il ragazzo da Catania non si sposterebbe. Vediamo un pò. Con il Catanzaro noi abbiamo avuto effettivamente dei contatti, non lo nego. Non abbiamo trovato nessun accordo e non possiamo perchè il giocatore è tesserato per un’altra società. Diciamo che c’è stato un pour parler dove comunque il Catanzaro ha espresso l’interesse pieno di fare sottoscrivere al ragazzo due anni e mezzo di contratto ma non abbiamo parlato di cifre perchè non lo possiamo fare al momento".

Il destino dell'attaccante potrebbe essere legato a stretto giro al destino degli altri attaccanti in rosa del Catania. Curiale e Barisic infatti non figurano tra i nomi dei cosiddetti "incedibili" stilati dalla proprietà di via Magenta, ma ad oggi non è arrivata la solizione ideale auspicata dagli attaccanti. Ogni possibile discorso in entrata in questo reparto sarà quindi legato ai destini in uscita e nei prossimi giorni si riuscirà a capire qualcosa in più.

Nome caldo in mezzo al campo quello di Francesco Salandria, calciatore in uscita dalla Reggina. Ufficializzato invece l'ingresso di Curcio, il giocatore viene da un periodo di inattività e nell'idea tattica è il trequartista del modulo lucarelliano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento