Calciomercato Catania, arriva la firma di Luigi Falcone: Terracciano in uscita

Queste le prime parole rilasciate sul profilo twitter dall'attaccante ex Varese: "Sono molto felice ed orgoglioso di poter indossare questa maglia. Forza Catania!". Risoluzione consensuale del legame contrattuale con il calciatore Erick Cabalceta, in uscita anche Terracciano

All'arrivo imminente di Dermaku e Musacci in rossazzurro, si accosta la firma, annunciata da tempo, del giovane attaccante Luigi Falcone, rimasto in prova per alcune settimane a Torre del Grifo. Il giocatore ex Varese è entrato nelle grazie di Pancaro sin dai primi giorni. Il club rossazzurro comunica infatti di averlo acquisito a titolo definitivo. L’attaccante, nato a Mesagne (Brindisi) il 26/5/1992, si è legato contrattualmente al club etneo fino al 30 giugno 2017. Nella stagione sportiva 2014/15, in Serie B, Falcone ha indossato la maglia del Varese, collezionando 28 presenze e realizzando 4 reti. Queste le prime parole rilasciate sul proprio profilo twitter: “Sono molto felice ed orgoglioso di poter indossare questa maglia. Forza Catania!“.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte uscite da registrare la risoluzione consensuale del legame contrattuale con il calciatore Erick Cabalceta. In partenza anche Terracciano, vicino alla Salernitana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento