Calciomercato Catania, Frison rescinde con la Salernitana: Terracciano alla finestra

Dopo appena 48 ore dal prestito di Frison alla Salernitana, la società campana fa sapere di aver immediatamente rescisso il contratto con il portiere per motivi strettamente personali. Una decisione choc che rimette in gioco Terracciano: possibile una sua cessione, proprio nella società di Lotito e Mezzaroma

Dopo appena 48 ore dal prestito di Frison alla Salernitana, la società campana fa sapere di aver immediatamente rescisso il contratto con il portiere per motivi strettamente personali. Una decisione choc che potrebbe definitivamente tenere lontano dai campi di gioco Alberto Frison, il quale non ha quindi superato le visite mediche iniziali. Rientra allora in gioco la società rossazzurra e il nome caldo, che potrebbe rimpiazzare lo stesso Frison alla Salerninata, è proprio quello di Terracciano, che non ha rinnovato con gli etnei. L'esclusione dell'estremo difensore dalla sfida amichevole disputata ieri contro il Gela, dove hanno giocato i giovani Ficara, nel primo tempo, e Liverani nella ripresa, apre le porte ad una possibile cessione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su Terracciano da registrare anche l'interesse del Lanciano. Il giocatore ha sempre espresso la volontà di lasciare Catania sin dalle prime battute del ritiro: mai risolto infatti il nodo ingaggio relativo al rinnovo del contratto. Il Catania, inoltre, può ancora operare nel mercato in entrata e in uscita, dopo la proroga concessa per le note vicende extracalcistiche. Tutti indizi che non escludono una cessione di Terracciano nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento