Genoa-Catania, rischia di saltare scambio Lodi-Tachtsidis

Lo scambio tra i due centrocampisti potrebbe andare in fumo. Motivo: il calciatore greco ex Roma avrebbe qualche dubbio ad accettare la proposta di indossare la maglia rossazzurra

@ Tm News-Infophoto

Secondo quanto riportato dal "Corriere Mercantile", lo scambio tra Lodi-Tachtsidis potrebbe andare in fumo. Motivo: il calciatore greco ex Roma avrebbe qualche dubbio ad accettare la proposta di indossare la maglia rossazzurra. La volontà del giovane centrocampista potrebbe bloccare il trasferimento di Lodi al Genoa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo lo scorcio di stagione da titolare disputato con la Roma di Zeman, Tachtsidis era pronto a disputare una nuova stagione da protagonista il Liguria. I nuovi risvolti e l'affare Lodi, potrebbero non essere graditi come soluzione finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento