Calciomercato Catania, Manneh in prestito alla Carrarese: Ciancio a titolo definitivo

Lo Monaco aveva parlato di "verticalità" quale caratteristica preponderante del giovane esterno classe '98. Caratteristica che poco si sposa con il gioco che Camplone chiede ai suoi esterni d'attacco. In entrata si attendono 2 acquisti nel pacchetto arretrato

Manneh in prestito alla Carrarese. L'esterno originario del Gambia va a trovare spazio e maggiore minutaggio, misurandosi in una nuova realtà. Non il profilo di esterno ideale per il gioco di Camplone, come intuito nel corso della conferenza di presentazione del tecnico degli etnei. Lo Monaco aveva infatti parlato di "verticalità" quale caratteristica preponderante del giovane esterno classe '98. Caratteristica che poco si sposa con il gioco che Camplone chiede ai suoi esterni d'attacco, i quali devono essere bravi a giocare a piede invertito, sfruttando la capacità di tagliare il campo ed andare alla conclusione. 

Stesso percorso per il difensore Simone Ciancio. A differenza di Manneh, per il terzino ex Lecce si tratta però di una cessione a titolo definitivo. Un'avventura mai decollata ai piedi dell'Etna per il giocatore cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria e culminata con l'inevitabile addio, in attesa di altri rinforzi in difesa. Due i colpi attesi in entrata nel pacchetto arretrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento