Calciomercato Catania, ultimi acquisti: arrivano Calil, Russotto e Liverani

Il Catania cambia definitivamente volto e dice addio agli ultimi pezzi da 90 della rosa. Salutano infatti Rosina e Maniero che sbarcano a Bari. Addio a sorpresa anche per il giovane Odjer. Tre i colpi in entrata dalla Salernitana, mentre dall'Atalanta arriva il centrocampista Agazzi

Foto calciocatania.it

Il Catania cambia definitivamente volto e dice addio agli ultimi pezzi da 90 della rosa. Salutano infatti Rosina e Maniero che sbarcano a Bari. Addio a sorpresa anche per il giovane Odjer, destinazione Salernitana. Dal club di Salerno il Catania piazza invece alcuni colpi in entrata. Arrivano Calil Russotto e Liverani. A titolo temporaneo con opzione di riscatto arriva dall'Atalanta in rossazzurro anche Agazzi, centrocampista in forza alla Virtus Lanciano nello scorso campionato.

Calil, attaccante brasiliano classe 1984, si lega contrattualmente ai rossazzurri fino al 30 giugno 2018. Nella passata stagione disputata in Lega Pro ha realizzato 16 ret iin 35 partite disputate. Altro colpo quello del trequartista Andrea Russotto, che firma un triennale. Per lui un'ultima stagione passata a Catanzaro, dove ha siglato 7 gol. Rinforzo anche il difesa: il nome è quello di Luca liverani, in forza al Barletta in Lega Pro nella passata stagione.

Lasciano Catania anche Frison, che raggiunge Odjer alla Salernitana. Per lui cessione a titolo temporaneo con obbligo di riscatto. Risoluzione del contratto invece per Francesco Lodi. Petkovic ceduto alla Virtus Entella, con opzione di riscatto per la società ligure.

Cessione a titolo definitivo, come quella di Rosina e Maniero, anche per Chrapek, che passa al Lechia Gdnask.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento