menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ledesma tende la mano: 'Rinuncio allo stipendio per andare al Boca'

Il centrocampista argentino Pablo Ledesma, scaricato dal Catania e in attesa di essere ceduto, dichiara di essere disposto a rinunciare agli ultimi mesi di stipendio pur di tornare nel suo paese

In attesa di conoscere il futuro di Maxi Lopez e dopo aver iniziato a sfoltire la rosa con le cessioni al Grosseto di Sciacca e Keko, per il Catania arriva un positivo segnale per una nuova cessione: il centrocampista argentino Pablo Daniel Ledesma, usato solo due volte in questa stagione dal tecnico rossoazzurro Montella, apre in modo definitivo ad un suo ritorno in patria.

L'ex centrocampista del Boca Juniors, la cui situazione era stata definita qualche giorno fa 'vergognosa' dall'amministratore delegato etneo Pietro Lo Monaco, tende la mano al club siculo dichiarando ad una testata del suo paese di essere pronto a rinunciare al suo stipendio pur di tornare proprio agli Xeneize. 

"Non ho problemi a rinunciare al mio stipendio pur di tornare in un club che mi ha dato tanto - ha dichiarato Ledesma -. Credo che sia necessario solo parlare con il Catania per i mesi che mi restano di contratto".

Ledesma, che con i gialloblu argentini ha vinto due campionati, una coppa Libertadores, due coppe sudamericane e una Recopa sudamericana ha poi detto che, fino ad ora, ci sono stati solo dei contatti fra il suo procuratore e la società sudamericana: "Fin qui ci sono stati dei contatti ma non c'è nulla di più".

La cessione del 27enne nativo di La Falda, comunque, pare essere ormai ad un passo anche perchè, come si legge sulle testate argentine, il presidente del Boca Juniors Daniel Angelici ha dichiarato che il centrocampista rossoazzurro è l'unico giocatore in questo momento che interessa agli Xeneize.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento