Carpi-Catania, le pagelle: Rosina vivace, Del Prete diligente

Il numero 10 prova ad alzare i ritmi decisamente bassi della gara. Il terzino destro contiene bene Di Gaudio. Coppola a suo agio nel ruolo di playmaker. Ceccarelli e Schiavi non hanno grossi grattacapi. Gillet mai chiamato in causa, si limita a gestire

Ecco le pagelle di Carpi-Catania. Finisce 0-0. Il Catania conquista la salvezza, festa invece per il Carpi, vera e propria rivelazione del campionato cadetto.

Carpi (4-3-3): Gabriel; Pasini, Romagnoli, Letizia, Sarzi, Puttini, Torelli,  Porcari, Mbaye, Pasciuti, Lasagna, Di Gaudio.

Catania(4-3-1-2) Gillet 6, Del Prete 6, Schiavi 6, Ceccarelli 6, Mazzotta 6, Coppola 6, Sciaudone 6, Escalante 6, Rosina 6,5, Maniero 6, Calaiò 6

CRONACA E COMMENTI DELLA GARA

MiglioriToday. Rosina 6,5. Dopo un periodo sottotono il numero 10 sale in cattedra e disputa un match di spessore. Sempre vivo tra le linee, è l'unico giocatore in campo a disturbare la solida linea di centrocampo del Carpi. Dalle sue accellerazioni si accende la luce in una serata dai ritmi di gioco blandi.

Del Prete 6. Di Gaudio è il più ispirato tra i padroni di casa, ma l'ex terzino del Perugia è bravo a contenerne l'estro nel primo tempo. Si dimostra inoltre pulito e diligente per tutto il match. Sufficiente la prova.

Ceccarelli 6. Attento e puntuale negli interventi difensivi. Si proietta anche in avanti e sugli sviluppi di un corner, allo scadere del primo tempo, colpisce il palo dopo una deviazione aerea di Calaiò. Prestazione da incorniciare per l'ex Spezia. Arcigno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coppola 6. Occupa la posizione di Rinaudo con l'arma migliore che possiede: la personalità. Combatte centimetro su centimetro e dimostra, dopo l'infortunio, di aver ritrovato la condizione fisica proprio nel finale di stagione. Guerriero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento