Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Tanti moduli, poche occasioni da gol: Catania sconfitto dalla Casertana

Etnei pericolosi solo nel finale di gara quando passano al 4-3-3 dopo l'ingresso di Zè Turbo. Vince la Casertana in una partita avara di emozioni. Basta il cross velenoso di De Rose per condannare Pisseri e compagni

Il Catania esce sconfitto dalla trasferta di Caserta: 1-0 il risultato finale. Prestazione incolore sul piano del gioco in una gara molto equilibrata tra le due compagini. La decide un episodio: il tiro cross beffardo di De Rose che lascia di sasso la difesa etnea e Pisseri.

Tre i diversi moduli di gioco proposti dal tecnico Lucarelli: 3-5-2; 4-3-1-2; 4-3-3 nel finale. Proprio il finale di gara, con l'ingresso di Zè Turbo, ha visto gli etnei più pericolosi in zona gol, con due tentativi di Russotto di andare a rete, non andati però a buon fine.

LE PAGELLE

Dopo un primo tempo avaro di emozioni, nel secondo tempo si vedono le prime situazioni pericolose. Prima la Casertana ad affacciarsi: bravo Pisseri ad intercettare il cross basso destinato ad essere insaccato in rete. Dopo l'occasione di Semenzato, la prima del match per il Catania: il destro viene smorzato e Cardelli riesce a respingere il calcio d'angolo.

Lucarelli decide di osare di più e getta nella mischia Mazzarani e Ripa. I rossazzurri passano così al 4-3-1-2.

I ritmi però non cambiano e i rossazzurri faticano ad imbastire manovre di gioco e ad arrivare sul fondo per proporre cross alle punte. In una situazione di equilibrio assoluto tra le due squadre è l'episodio a sbloccare il match. Lo trova la Casertana che passa in vantaggio con un cross velenoso di De Rose che soprende Pisseri e la difesa etnea.

Lucarelli cambia ancora in virtù delle nuove regole sulle sostituzioni: in campo vanno Zè Turbo e Marchese rispetivamente per Caccetta e Djordjevic. Si passa al 4-3-3. Gli etnei sembrano adesso più vivaci e tentato l'assalto finale, trovando due occasioni da rete con Russotto, entrambe però non andate a buon fine. Ripartire da questo finale di gara sarà l'imperativo categorico di Lucarelli, in attesa anche di una migliore condizione fisica di alcuni elementi della squadra.

TABELLINO CASERTANA-CATANIA 1-0 (De Rose 78')

Casertana (4-3-3): Cardelli, De Marco, Rainone, Polak, D'Anna (Galli 18'), De Rose, Rajcic, Carriero, Marotta, Cigliano, Alfageme

Catania (3-5-2): Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Semenzato (Mazzarani 64'), Caccetta (Zè Turbo 81'), Lodi, Di Grazia (55' Fornito), Djordjevic (Marchese 81'), Curiale (Ripa 64'), Russotto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanti moduli, poche occasioni da gol: Catania sconfitto dalla Casertana

CataniaToday è in caricamento