menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania-Avellino, le pagelle: super Terracciano, Calaiò trascinatore

Il portiere rossazzurro sfodera una partita sensazionale proprio contro la sua ex squadra. Del Prete bravo a spingere sulla destra. Il numero 9 freddo dal dischetto e uomo chiave in fase offensiva. Rosina spreca alcuni contropiedi importanti, mentre Rinaudo è poco lucido in mezzo al campo

Ecco le pagelle di Catania-Avellino. Decide una rete di Calaiò dal dischetto: 1-0.

Catania (4-3-3):  Terracciano 7,5, Del Prete 7, Sauro s.v. (Capuano 7), Ceccarelli 5,5, Mazzotta 6, Sciaudone 5,5, Rinaudo 5,5, Odjer 5,5, (Escalante s.v.), Rosina 5,5, Maniero 5,5 (Castro 6) Calaiò 7.

Avellino (4-4-2): Frattali, Pisacane, Fabbro, Chiosa, Regoli (Castaldo), Kone, Arini, Schiavone, Soumarè, Comi.

LA CRONACA

MiglioriToday. Terracciano 7,5. E' l'uomo copertina della giornata il portiere rossazzurro chiamato a sostituire Gillet. L'ex Avellino sfodera una prestazione maiuscola contro la sua ex squadra. Almeno 3 gli interventi decisivi che ipnotizzano gli attaccanti irpini: Castaldo e Soumarè su tutti. Decisivo.

Calaiò 7. L'uomo della provvidenza in casa Catania. Il numero 9 ha il gol nel sangue e dal dischetto è impeccabile. Oggi sfrutta una delle poche occasioni utili, si procura il fallo da rigore e poi, con freddezza, lo trasforma. Trascinatore

Del Prete 7. Solita spinta propulsiva lungo l'out di destra. Nonostante lo schieramento a 4 scelto da Marcolin, che torna al modulo iniziale, il laterale rossazzurro non rinuncia a spingere. In fase difensiva non impeccabile, soprattutto nel secondo tempo quando soffre con il resto della squadra. Ma è dai suoi piedi che nascono i principali pericoli oggi: nella prima frazione da un suo cross nasce il calcio di rigore; nella ripresa, l'unica occasione dei rossazzurri, con il palo di Castro, è ancora una volta propiziata da una discesa del laterale ex Perugia.

Capuano 7. Prova impeccabile del numero 24. Riscatta le ultime uscite non ottimali, salvando 2-3 occasioni di potenziale pericolo nel secondo tempo, quando l'Avellino crea tantissime palle-gol per tentare il pareggio. E' strepitoso quando salva sulla linea il tiro a botta sicura di Soumarè.

PeggioriToday. Rosina 5,5. Ha il demerito di sciupare due contropiedi importanti nel finale di gara. Occasioni che avrebbero potuto chiudere il match anzitempo. Impreciso.

Rinaudo 5,5. Non in una giornata di grazia il centrocampista argentino, che nel secondo tempo annaspa insieme ai compagni di reparto. Ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più in fase di interdizione. In difficoltà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento