menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beach Soccer, Catania campione d'Italia: festa tricolore alla Plaia

Dopo dieci anni i rossazzurri sono nuovamente sul tetto d'Italia e si aggiudicano il doblete dopo la vittoria della Coppa Italia arrivata lo scorso luglio. Battuta la Sambenedettese per 7-4

Catania Beach Soccer è campione d'Italia. Festa grande alla Plaia dopo la vittoria in finale contro la Sambenedettese per 7-4. Un trionfo che vendica, dopo appena un anno, la sconfitta rimediata proprio contro la Samb e che era costata il tricolore nella passata stagione. Dopo dieci anni i rossazzurri sono nuovamente sul tetto d'Italia e si aggiudicano il doblete dopo la vittoria della Coppa Italia arrivata lo scorso luglio.

Una gara ricca di emozioni con una partenza lampo con rete di Ietri direttamente da calcio d’inizio. Ma la Domusbet Catania ha subito reagito e messo le cose in chiaro con Zurlo. I rossazzurri hanno alzato i ritmi sin dalle prime battute, trovando con super Stankovic prima il tap-in del 2-1 e poi il rigore del 3-1. Partita tesa, equilibrata con la Samb che rialza la china e fissa il punteggio sul 3-3.

A fine secondo tempo l'allungo decisivo dei rossazzurri, prima in rete con Stankovic e dopo con Corosiniti di testa, grazie ad una parabola beffarda, quella del 5-3. La furia Corosiniti si avventa poi sulla Samb: il “Coro” prima sfonda la porta del sorpreso Del Mestre e poi d’opportunismo piazza il più quattro. La rete deglim ospiti a due dalla fine è soltanto ai fini del tabellino. Arriva uno scudetto strameritato e dominato in lungo e in largo, conquistato soprattutto in casa, di fronte al pubblico etneo. Domusbet Catania è nuovamente sul tetto d’Italia.

DOMUSBET CATANIA – HAPPY CAR SAMBENEDETTESE 7-4 (3-2; 2-1; 2-1)
DomusBet Catania: Spada, Rafael, Paterniti, Chiavaro, Corosiniti, Altobelli, Eudin, Fred, Palazzolo, Palmacci, Stankovic, Zurlo. All: Costa

Happy Car Sambenedettese: Del Mestre, Pastore, Moran, Di Palma, Jordan, Josep Jr, Ietri, Palma, Bruno Novo, Di Tullio, Addarii, Chiodi. All: Di Lorenzo

Arbitri: Matticoli (Isernia), Romani (Modena), Bottalico (Bari) – Crono: Ditto (Reggio Calabria)
Reti: 1’ pt Ietri (S), 2’ pt Zurlo (CT), 4’ pt Stankovic (CT), 6’ pt rig. Stankovic (CT), 10’pt Moran (S); 3’st Josep Gentilin (S), 10’st Stankovic (CT), 7’st Corosiniti (CT); 1’tt Corosiniti (CT), 2’tt Corosiniti (CT), 10’tt Palma (S)

Ammoniti: Di Palma (S)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento