Disfatta Catania, il Benevento si impone al "Massimino" con un uomo in meno

Il Catania non sfrutta la superiorità numerica e Pancaro non cambia subito le carte in tavola. Gli ospiti espugnano meritatamente il "Massimino". Calo fisico dei rossazzurri o difficoltà a fare risultato con le squadre attrezzate della categoria?

BLACK OUT CATANIA. Catania in confusione nelle prime battute di gioco. Agazzi perde ingenuamente un pallone in mezzo al campo e gli ospiti sfiorano il vantaggio con un tiro del numero 7, Melara, che si spegne sul fondo da buona posizione. Primi 7 minuti di black out del Catania e il Benevento si affaccia con facilità estrema dalle parti di Bastianoni. La squadra rossazzurra sembra lunga e sfilacciata, con i reparti molto lunghi.

LE PAGELLE

I fantasisti del Benevento hanno così vita facile, in particolare Ciciretti a Melara, e fanno paura alla retroguardia etnea. Il pericolo è dietro l’angolo e al minuto 20, dopo uno scambio stretto tra Mazzeo e Ciciretti, quest’ultimo arriva alla conclusione che costringe Bastianoni a compiere un intervento degno di nota.

Difesa del Catania troppo statica in questa occasione. Il monologo degli ospiti continua, con Ciciretti scatenato e i rosazzurri che perdono palla in mezzo al campo con troppa facilità. Per annotare un tentativo di azione offensiva occorre attendere il 45esimo minuto, con il più vivace, Calil, che tira la sfera sull’esterno della rete da posizione defilata.

ROSSAZZURRI KO. Si ricomincia con lo stesso copione del primo tempo. Benevento sempre in partita e Catania in balia degli avversari. Ne approfitta allora il numero 10, Ciciretti, che manda in tilt la difesa rossazzurra e prima sigla il gol dello 0-1, poi sarà lui stesso a chiudere il match sul 3-0, prima del gol bandiera di Nunzella. Nel mezzo il rigore trasformato da Mazzeo e due episodi che avrebbero potuto dare linfa vitale ad un Catania mai in partita.

Prima l'ingenua espulsione di Mattera al minuto 65', poi il calcio di rigore prima concesso al Catania, sul punteggio di 0-2, poi revocato dopo le veementi proteste dei giocatori del Benevento. Il Catania non sfrutta la superiorità numerica e Pancaro non cambia subito le carte in tavola, aspettando forse troppo per effettuare la prima sostituzione. Risultato: il Benevento espugna meritatamente il "Massimino". Irroconoscibile il Catania: calo fisico o difficoltà a fare risultato con le squadre attrezzate della categoria?

TABELLINO CATANIA BENEVENTO 1-3 (Ciciretti 55'- 78'- Mazzeo 69'; Nunzella 90')

Spettatori: 9067 (abbonati 5,535, paganti 3532)

Catania 4-3-3: Bastianoni, Garufo, Ferrario, Bergamelli, Nunzella, Agazzi, Musacci (Russo 64'), Scarsella, Rossetti (70' Plasmati), Calil, Calderini (Russotto 45')

Benevento: Gori, Pezzi, Mattera, Del Pinto, Padella, Mazzarani, Melara, De Falco, Marotta (Cisse 45' Cruciani 62'), Ciciretti, Mazzeo

Ammoniti: Mazzarani, Mazzeo, Mattera, Del Pinto, Ferrario, Musacci

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Espulsi: Mattera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento