Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Catania, Brodic e Porcino si presentano: "Siamo in una grande piazza"

I due atleti si sono presentati oggi ai microfoni della stampa. L'esterno sinistro ha avuto già modo di mettersi in mostra nel match contro la Fidelis Andria, siglando due assist vincenti

Il mercato invernale ha lasciato in eredità al Catania le ultime due operazioni in entrata. Si tratta di Porcino e Brodic. I due atleti si sono presentati oggi ai microfoni della stampa. Il primo ha avuto già modo di mettersi in mostra nel match contro la Fidelis Andria, siglando due assist vincenti. 

"Nella mia carriera ho fatto tutti i ruoli sull'out di sinistra. Prediligo la posizione di quinto di centrocampo, ma sono capace di giostrare anche esterno alto in caso di attacco a tre - ha spiegato Porcino - La prima gara al Massimino sarà speciale e inoltre la sfida contro il Cosenza è come un derby per me visto sono reggino".

Aspetta il suo momento invece il giovane Brodic che ha sin qui maturato una buona esperienza in Croazia. A tracciare il passato recente del giocatore è il direttore sportivo Christian Argurio: "Noi conoscevamo il giocatore da tempo e avevamo intenzione di prendere un under, visto davanti siamo già coperti con Ripa e Curiale. Brodic ha debuttato in serie a croata a 16 anni e ha giocato in tutte le nazionali croate fino all'under 21. Vanta quindi un background importante"

Un inizio di carriera promettente in patria, poi una piccola flessione per l'attaccante. Brodic con l'arrivo a Catania ha la possibilità di lasciare il segno definitivamente e il giocatore è consapevole di questa chance: "La concorrenza in attacco è tanta. Se avrò la possibilità, farò di tutto per guadagnare il posto in campo. Il calcio italiano è diverso, si gioca molto la palla a terra, non soltanto con lanci lunghi, e questo si sposa con il mio modo di intendere questo sport" ha concluso Brodic.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, Brodic e Porcino si presentano: "Siamo in una grande piazza"

CataniaToday è in caricamento