menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania-Cagliari 0-1 | Catania impalpabile. Decide un gol di Ibarbo

Un brutto e impalpabile Catania viene sconfitto per la seconda volta consecutiva al Massimino dopo il ko patito con il Novara in coppa Italia. A decidere il match un bel gol del colombiano Ibarbo

Dopo l'eliminazione dalla coppa Italia, il Catania subisce la sua seconda sconfitta interna consecutiva. Il Cagliari, infatti, espugna il Massimino grazie ad un gran gol di Ibarbo a metà ripresa. Partita brutta e sbloccata solo da un'invenzione personale dell'attaccante colombiano che fornisce la prima vittoria della gestione Ballardini.

IL MATCH - Per oltre venticinque minuti prevale un tatticismo estremo e la prima conclusione in porta arriva solo al 27': cross dalla destra di Cossu per Ekdal che controlla con la coscia e calcia al volo di destro ma la conclusione dello svedese è centrale e Andujar controlla. Al 35' risponde il Catania con Lodi che da buona posizione calcia alto dopo un'ottima protezione della palla di Gomez. La più ghiotta palla gol del primo tempo capita sui piedi di Ibarbo al 38': il colombiano viene servito in profondità e, scattato in posizione regolare, si fa ipnotizzare da Andujar che respinge la conclusione a botta sicura dell'attaccante sardo. E' l'ultimo squillo di un brutto primo tempo chiusosi sullo 0-0.

La ripresa inizia con un cambio nel Cagliari(Biondini per Perico) ma le due squadre continuano ad annullarsi reciprocamente. Il primo timido sussulto del secondo tempo arriva al 58' con Spolli che su corner di Lodi riesce a colpire di testa ma l'inzuccata del difensore argentino è debole e Agazzi blocca senza difficoltà. La partita sembra potersi sbloccare solo con una fiammata che puntualmente arriva al 64': Ibarbo si inventa un gol pazzesco dribblando sulla linea di fondo in serie Legrottaglie, Spolli e Andujar prima di depositare a porta ormai sguarnita il pallone dell'1-0 per il Cagliari. Il Catania prova a reagire prima al 70' quando protesta in modo veemente per un presunto rigore non concesso a Lopez e poi al 71' quando Barrientos prova a bissare il gioiello di Lecce non trovando, però, la porta di Agazzi. Al 76' grande occasione sui piedi di Bergessio: Lopez fa da sponda con il petto e l'ex attaccante del Saint Etienne, dal limite dell'area, calcia al volo di sinistro non trovando, però, lo specchio della porta di Agazzi. I rossoazzurri non riescono a dare continuità alla loro azione e Agazzi deve fare normale amministrazione anche all'83' su una punizione piuttosto centrale di Lodi. All'86'Agostini sfiora l'eurogol non voluto con un cross da sinistra che scavalca Andujar e si stampa sulla faccia interna del palo. Il Catania preme nel finale e per due volte in trenta secondi impegna seriamente Agazzi con Maxi Lopez: prima il biondo attaccante controlla un cross di Bellusci e scarica un destro messo in corner dal portiere cagliaritano e poi, sull'angolo seguente, il numero uno isolano blocca in tuffo il colpo di testa del numero undici etneo. I sardi non tremano più e il Catania viene, così, sconfitto per la seconda volta consecutiva al Massimino

LA SVOLTA DEL MATCH - La svolta del match è un'invenzione personale di Ibarbo. La partita è stata bloccata per tutta la sua durata e, inevitabilmente, poteva essere risolta solo da una giocata personale come quella dell'attaccante colombiano che ha permesso al Cagliari di portare a casa i tre punti.

TABELLINO

CATANIA(5-3-2) - Andujar; Alvarez(56'Barrientos), Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Almiron(68'Maxi Lopez), Lodi, Biagianti(30'Sciacca); Gomez, Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Potenza, Lanzafame, Delvecchio, Maxi Lopez. Allenatore: Vincenzo Montella

CAGLIARI(4-3-1-2) - Agazzi; Pisano, Canini, Ariaudo, Agostini; Perico(46'Biondini), Conti, Ekdal; Cossu(86'Rui Sampaio); Larrivey(62'Thiago Ribeiro), Ibarbo. A disposizione: Avramov, Gozzi, Dametto, Ceppelini. Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Bergonzi di Genova

Marcatori: 64'Ibarbo(Cag)

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Barrientos(Cat), Biondini(Cag), Lodi(Cat)

LE PAGELLE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Classifica nazionale 'Luoghi del cuore FAI' - Catania presente con 3 siti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento