Catania, nel vivo del mercato: tra obiettivi e comproprietà

Il nome forte che è stato accostato nelle ultime ore al club rossazzurro proviene ancora una volta dall'Argentina. Si tratta del trequartista Alan Ruiz. Da risolvere le comproprietà, tra cui quella di Maxi Lopez

Si entra nel vivo delle trattative estive. Mentre il clima torrido stenta a insediarsi nella città dell'elefante, la dirigenza rossazzurra ha iniziato a surriscaldare gli animi dei sostenitori del Catania. Dopo l'acquisto di Leto, il nome accostato al club etneo è quello di Alan Ruiz, trequartista argentino del San Lorenzo.

Come riportato nel portale Liveunict, gli agenti del calciatore sono attesi in Italia: la valutazione del centrocampista si aggira intorno ai 1,5 Mln di euro. Sul taccuino della dirigenza potrebbe finire anche un altro nome a sorpresa: quello di Federico Eduardo Lertora, centrocampista 22enne del Godoy Cruz.

Più insistenti le sirene viola sul fantasista Lodi: il sostituto è già in casa rossazzurra? Il ritorno di Federico Moretti, reduce da un'ottima stagione disputata con la maglia del Modena, chissà se non possa essere la risposta.

Occhi puntati anche sul mercato in uscita. Una volta risolte tutte le comproprietà, entro la fine di Giugno, il Catania dovrà smistare tutti coloro che torneranno alla base, reduci da una stagione con altri club. Al Torino piace l'idea Maxi Lopez, mentre il Sassuolo dovrebbe riscattare il cartellino di Catellani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Antenucci e Lanzafame con le valigie pronte, ma uno dei due potrebbe restare: Cani e Doukara, infatti, sono in uscita. Sul fronte rinnovi, Almiron ancora in fase di stallo: anche qui è forte l'interesse del Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento