Catania, Camplone esonerato: Lucarelli in pole per sostituirlo

La conduzione della prima squadra viene provvisoriamente affidata ad Orazio Russo che è pronto a dirigere la prima seduta settimanale in vista della sfida al Bisceglie

Salvare il salvabile e invertire la rotta il prima possibile. Il Catania decide di optare per un cambio alla guida tecnica dopo la sonora sconfitta rimediata in casa della Vibonese. Camplone, che inizialmente aveva annunciato di non dimettersi, è stato sollevato dall'incarico dalla società etnea. La conduzione della prima squadra viene provvisoriamente affidata ad Orazio Russo, che è pronto a dirigere la prima seduta settimanale in vista della sfida al Bisceglie nel turno infrasettimanale.

CAMPLONE: NO DIMISSIONI

Il progetto tecnico lanciato ad inizio anno dalla società e affidato a mister Camplone ha iniziato a cambiare rotta nell'ultimo periodo, andando a finire in acque poco sicure. La classifica dice attualmente che i rossazzurri stazionano in una posizione di metà classifica, posizione figlia del rendimento da dottor Jekyll e mister Hide tra casa e trasferta. Più che i numeri a preoccupare è però l'involuzione avvenuta sul piano del gioco da parte della squadra. Nelle vittorie casalinghe più recenti portate a casa infatti gli uomini di Camplone non hanno mai dato la sensazione di vincere con autorevolezza, in molte occasioni sono stati infatti gli episodi a sorridere e non sempre, si sa, gli episodi volgono a favore. In alcune delle partite perse invece la squadra non ha dato la sensazione di saper reagire a pieno, o in altre occasioni, come Monopoli, di avere dei black out letali e inspiegabili, come capitato ieri in casa della Vibonese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte componenti che hanno portato all'inevitabile epilogo, quello dell'esonero. In pole per la successione nella panchina etnea c'è il nome forte di Cristiano Lucarelli che tornerebbe alla base dopo aver mancato di un soffio la promozione in serie B. Basterà per invertire il trend e ripartire per fare un campionato da vertice? 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento