Catania-Catanzaro, le pagelle: Djordjevic e Mazzarani sugli scudi

Spinge bene sull'out di sinistra il terzino rossazzurro, al quale Rigoli chiede di alzare spesso e volentieri il raggio d'azione. Primo gol con la maglia del Catania per il numero 32. Di Grazia trova la giocata anche in una giornata da "umano"

Ecco le pagelle di Catania-Catanzaro. I rossazzurri si impongono per 3-1 grazie alle reti siglate da Biagianti e Mazzarani nel primo tempo, Di Grazia nella ripresa. La rete degli ospiti porta la firma di Tavares.

Catania 4-3-3: Pisseri 7, Di Cecco 6, Bergamelli 6, Drausio 5,5, Djordjevic 7 (Parisi 6 51’), Fornito 6, Bucolo 6,5, Biagianti 7,5, Mazzarani 7 (Bastrini 6 64'), Di Grazia 6,5 (De Santis 78'), Paolucci 6
Catanzaro  4-2-3-1: Grandi, Esposito, Prestia, Di Bari, Patti, Carcione, Maita, Icardi, Van Ransbeeck (Giovinco 61'), Cunzi (Basrak 85'), Tavares

MiglioriToday. Djordjevic 7. Un treno ad alta velocità investe la corsia di destra del Catanzaro. Si chiama Stefan Djordjevic e il Catania decide di percorrere i suoi binari per larghe parti del match. Tanti i cross e le iniziative del numero 20, da cui scaturiscono molti  dei pericoli creati in zona offensiva dalla squadra di Rigoli.
Biagianti 7,5. Il nuovo assetto, con un centrocampo più rinforzato, permette al capitano rossazzurro di essere particolarmente incisivo con i suoi inserimenti. Nascono così dai piedi del numero 27 un gol e un assist nella prima frazione. Un bottino da vero centravanti, condito però dalla solità sagacia tattica, sfoderata anche nella giornata di oggi dal centrocampista rossazzurro. Trascinatore.
Mazzarani 7. La condizione fisica è finalmente arrivata. La tecnica, invece, non era mai stata in discussione. Oggi, per coronare una prestazione positiva, arriva pure la prima rete in rossazzurro. Una giornata perfetta quella che promuove il numero 32 tra i migliori in campo. 
Di Grazia 6,5. Nei primi 65 minuti fatica ad entrare in partita. Ma con un giocatore così la giocata è sempre dietro l’angolo. Al minuto 65’ decide di mandare in delirio lo stadio Massimino, trovando un destro chirurgico che si infila all’angolino basso. Campione.

Pisseri 7. Entra ancora una volta nella lista dei migliori in campo. Compie infatti tre interventi prodigiosi che proiettano il Catania verso la vittoria. Saracinesca.

PeggioriToday. Di Cecco 5,5. Non impeccabile in occasione della prima rete, quando Cunzi trova i tempi giusti per fare male sull'out di sinistra. Dalla sua entrata irruenta scaturisce inoltre la rissa che porta alle espulsioni di Bergamelli e Prestia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento