rotate-mobile
Sport

Catania-Catanzaro, le pagelle: Calil sale in cattedra, Russotto geniale

Il numero 9 si lascia alle spalle la prestazione disputata contro il Cosenza e dimostra tutte le sue qualità sfornando prima l'assist nel primo gol e siglando il raddoppio. Devastante il trequartista rossazzurro, tra i migliori insieme a Calderini. Falcone entra subito in partita. Bergamelli, in difesa, una diga. Bravo Parisi a destra

Ecco le pagelle di Catania-Catanzaro, finisce 4-1. Goleada dei rossazzurri. A segno nel primo tempo Calderini, Calil e Musacci. Nella ripresa Falcone entra nel tabellino. Gol della bandiera per gli ospti di Razzitti.

Catania 4-3-3: Bastianoni 6, Parisi 6,5, Pelagatti 6, Bergamelli 6,5, Nunzella 6, Castiglia 6,5, Musacci 6,5 (Agazzi 6), Scarsella 6, Calderini 7, Russotto 7 (Falcone 7), Calil 7 (Barisic 6)

Catanzaro: Scuffia, Ricci, Squillace, Maita, Moi, Priola, Giampà, Agnello, Razzitti, Taddei, Mancuso

CRONACA E COMMENTI

DICHIARAZIONI PANCARO POST-GARA

MiglioriToday. Calil 7. Si lascia alle spalle l'opaca prestazione disputata contro il Cosenza e dimostra tutte le sue qualità sfornando prima l'assist nel primo gol di Calderini e siglando il raddoppio dopo una caparbea azione personale. Vive per il gol, essendo un centravanti, e dal gol trae la propria autostima. Un'iniezione di fiducia, quindi, per il futuro: rigenerato.

Russotto 7. Piedi raffinati e tecnica d'altra categoria. Disarmante la capacità di gioco del trequartista etneo, sempre in grado di cambiare passo e mettere in difficoltà il portiere avversario. Quando accellera palla al piede sono dolori per gli avversari. Anche oggi pericolosissimo su calcio piazzato: formidabile.

Falcone 7. Ha il merito di farsi trovare pronto. Entra, si sbraccia, crossa e lascia il segno dopo pochi minuti, siglando la rete del 4-0.

Calderini 7. Ha fame e cattiveria agonistica sin dalle prime battute. Pancaro lo lancia nella mischia dopo la panchina contro il Cosenza e il numero 11 risponde alla grande. Prima siglando la rete del vantaggio, dopo mettendosi al servizio dei compagni. Superlativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Catanzaro, le pagelle: Calil sale in cattedra, Russotto geniale

CataniaToday è in caricamento