menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Catania resta in scia del Lecce, battuto il Catanzaro

La vittoria degli uomini di Lucarelli, messa a segno contro i giallorossi guidati da Dionigi, permette di tenere a distanza ravvicinata il Lecce, vincente sul campo del Siracusa per 1-3.

Vittoria doveva essere. Vittoria è stata. Il Catania ritrova la quadratura del cerchio e mette a segno la terza vittoria consecutiva dopo il dittico negativo contro Sicula Leonzio e Reggina. Un colpo di testa di Caccetta sugli sviluppi di un corner regala la gioia al pubblico del "Massimino" accorso numeroso per la gara casalinga contro il Catanzaro.

La vittoria degli uomini di Lucarelli, messa a segno contro i giallorossi guidati da Dionigi, permette di tenere a distanza ravvicinata il Lecce, vincente sul campo del Siracusa per 1-3. Una gara, quella odierna, dove il Catania ha creato tanto, siglando però soltanto una rete, utile per portare a casa tre punti fondamentali.

Il palo colpito da Ripa nel finale è l'immagine di una giornata poco felice per gli attaccanti etnei. Sull'altro fronte, l'unica occasione più ghiotta dei giallorossi arriva dai piedi di Letizia, il quale sciupa un vero e proprio rigore in movimento, calciando alle stelle il pallone.

Il modulo anche stasera è stato quello del 4-3-3, con Di Grazia e Russotto titolari dal primo minuto e protagonisti indiscussi della fase offensiva.

TABELLINO CATANIA-CATANZARO 1-0 (Caccetta )

Catania (4-3-3): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan, Marchese; Caccetta, Lodi, Biagianti (dal 74’ Bucolo); Russotto, Curiale (dal 65’ Ripa), Di Grazia (dal 74’ Semenzato)

Catanzaro (3-4-3): Nordi; Gamberetti, Di Nunzio, Sirri; Zanini (dal 83’ Icardi), Marin, Benedetti (dal 83’ Maita), Nicoletti (dal 63’ Imperiale); Falcone (dal 63’ Kanis), Infantino (dal 75’ Puntoriere), Letizia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento