Venerdì, 18 Giugno 2021
Sport

Catania-Catanzaro, le pagelle: Welbeck bene in mezzo, Biondi abulico

Prestazione ancora insufficiente quella del numero 21. In mezzo al campo il centrocampista ghanese si destreggia bene e chiude tutti gli spazi. Calapai la solita freccia sulla destra, Piccolo alza il tasso qualitativo della squadra. Manneh trova la gioia del gol

Ecco le pagelle di Catania-Catanzaro. Finisce 1-1 la sfida del "Massimino". A segno Di Massimo per gli ospiti nel primo tempo. Nella ripresa riacciuffa il pari Manneh.

Catania 3-4-3: Confente 6, Tonucci 5,5 (84′ Reginaldo), Silvestri 6, Zanchi 5,5, Calapai 6,5, Welbeck 7, Dall’Oglio 6, Pinto 5,5 (Piovanello 80′), Biondi 5 (Pecorino 61′), Sarao 6, Piccolo 6 (Manneh 6,5 80′)

Catanzaro 3-4-1-2: Branduani, Martinelli, Fazio, Pinna, Casoli (Riccardi 77′), Verna, Corapi, Contessa, Carlini, Di Massimo (Baldassin 82′), Di Piazza (Evacuo 77′)

MiglioriToday. Welbeck. Ha gamba nei recuperi e in fase di schermo sulle iniziative avversarie è sempre puntuale e preciso. Gladiatore.

Calapai. Una spinta costante sulla destra sin dal primo minuto. Arriva con facilità sul fondo e i suoi cross sono sempre ben calibrati e taglienti. Motorino.

Manneh. Raffaele lo getta nella mischia e l'esterno risponde bene, trovando addirittura la via del gol. Una gioia importante per il giocatore, rimasto ai margini della rosa nell'ultimo periodo.

PeggioriToday. Biondi. Prestazione ancora incolore e anonima del gioellino rossazzurro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Catanzaro, le pagelle: Welbeck bene in mezzo, Biondi abulico

CataniaToday è in caricamento