Calcio Catania, classifica speciale: i migliori marcatori della storia

La speciale classifica dei goleador della storia rossazzurra permette di fare un salto indietro nel tempo con la memoria e assaporare i momenti topici della vita del club, scanditi dalle reti dei principali protagonisti

Gol. Emozioni. Una parabola indietro nel tempo alla scoperta dei più grandi marcatori della storia del Calcio Catania. Momenti diversi ed esaltanti della storia del club, come quelli vissuti nella massima serie. Dagli albori degli anni 60 e le successive cinque stagioni, passando per la recente storia che dal 2005 ha visto ben otto campionati disputati in serie a dal club rossazzurro. In questi momenti topici dal punto di vista dei risultati, la tifoseria ha potuto ammirare le gesta dei bomber più prolifici della storia rossazzurra.

Il primo posto in termini di reti siglate in gare ufficiali spetta a Giuseppe Mascara: 67 i sigilli del fantasista originario di Caltagirone. Gol di pregevolissima fattura, tra cui quello “copertina” siglato in casa del Palermo, in occasione dello storico 0-4 del 2009. Sul podio si attesta anche Memo Prenna, protagonista invece dei primi anni 60 del Calcio Catania. Sono 47 le reti del centrocampista originario di Roma. 

Con lo stesso numero di reti, 47, sul podio si piazza anche il “gabbiano” Gionatha Spinesi, vero e proprio trascinatore nella stagione 2005/2006, culminata con la promozione del Catania in serie A e condita da ben 23 reti del centravanti toscano. 

Andando indietro nel tempo, dal 1950 al 1956, troviamo invece un altro dei centravanti che ha fatto la storia del club etneo e che per lungo tempo ha occupato, insieme a Prenna, la posizione più alta del podio in termini di gol segnati. Parliamo di Guido Klein, autore di 47 reti con la maglia rossazzurra e protagonista nel 1953-54 della promozione in serie a.

Gli anni 70’ lasciano in eredità le 41 marcature di Giampietro Spagnolo, ala destra con il vizio del gol. Due le stagioni disputate in serie B con la maglia rossazzurra dal 1973 al 1978. Grazie a questo score il giocatore originario di Verona si piazza al quinto posto e completa la speciale classifica dei bomber più prolifici del Calcio Catania dal 1946 ad oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento