menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania bello, ma poco cinico: contro il Cosenza manca solo il gol

Prestazione stregata quella disputata dai rossazzurri contro il Cosenza. Poco cinici gli uomini di Pancaro che nonostante la mole imponente di cross e giocate utili non sono riusciti a concretizzare le occasioni create, venendo a mancare di lucidità solo negli ultimi metri. Merito anche del portiere degli ospiti. Finisce 0-0

Prestazione bella ma stregata quella disputata dai rossazzurri contro il Cosenza. Poco cinici gli uomini di Pancaro che nonostante la mole imponente di cross e giocate utili non sono riusciti a concretizzare le occasioni create, venendo a mancare di lucidità solo negli ultimi metri. Merito anche del portiere degli ospiti.  La stanchezza per i tanti impegni ravvicinati potrebbe comunque aver influito in negativo. Resta il rammarico per l'infortunio nella ripresa di Ferrario, che ha costretto Pancaro a giocare l'ultimo cambio utile, dovendo così rinunciare all'ingresso in campo di Plasmati. Sarebbe stato forse lui l'uomo giusto per finalizzare la manovra travolgente del Catania.

LE PAGELLE

DICHIARAZIONI DI PANCARO NEL POST-GARA

CATANIA CONVINCENTE. Inizio compassato tra le due compagini. Il Catania prova a girare la sfera con insistenza, imbastendo manovre di gioco interessanti, soprattutto sull’out di sinistra, grazie alla spinta di Nunzella. Gli ospiti chiudono a dovere gli spazi, bloccando sul nascere ogni tentativo di verticalizzazione degli etnei e mantenendo lelinee tra i reparti molto strette. Ci prova allora con i songoli la squadra di Pancaro a far male. E’ il solito Russotto a creare scompiglio alla retroguardia rossoblù, prima con un calcio piazzato ben parato da Perina, poi con un sinistro improvviso che sibila il palo.

I rossazzurri cercano di allargare il gioco e aprire la retroguardia ben protetta del Cosenza. Da un cross di Garufo dalla destra Russo sfiora la spizzata e manca l’appuntamento con il pallone. Bravo e pericoloso il centrocampista con i suoi inserimenti. Ulteriori grattacapi per gli uomini di Roselli arrivano dalle giocate di Russotto. Da un cross del numero 11 il Catania sfiora il vantaggio con Falcone: brava la difesa degli ospiti a fare muro. Il Catania ci prova in tutti i modi, ma la sfera non vuole proprio entrare.

MANCA SOLO IL GOL. Il Cosenza entra in campo con un piglio diverso e crea i primi pericoli dalle parti di Bastianoni. L'estremo difensore rossazzurro è chiamato a rispondere dopo un tiro dal limite effettuato da Raimondi. I rossazzurri non restano a guardare e Calil, oggi non nel vivo del gioco, si inventa un tiro velenoso da fuori area. Ottima la risposta di Perina. Pancaro decide di mandare in campo Scarsella, togliendo un Russo tutt'altro che in ombra. Cambio forse affrettato? Una domanda che sarà emersa nella mente di Pancaro dopo l'infortunio occorso a Ferrario che ha costretto Plasmati, dopo un lungo riscaldamento a risedersi in panchina. L'ingresso in campo di Calderini aveva infatti già decretato le due sostituzioni di Pancaro.

Le squadre si allungano e la stanchezza per le tante partite ravvicinate inizia a farsi sentire. Ma la più pericolosa palla gol del match non tarda ad arrivare: è Calil a trovarsi tutto solo in area di rigore, sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Nunzella, ma il suo copo di testa è debole e inefficace. Il Catania ci prova in tutti i modi. Calderini ha una doppia chance per far male, ma il colpo di testa non si rivela la sua specialità. La giornata stregata ha così termine, con uno 0-0 che lascia l'amaro in bocca, ma tante certezze in casa Catania per il gioco convincente espresso dagli uomini di Pancaro.

TABELLINO CATANIA-COSENZA 0-0

Catania 4-3-3: Bastianoni, Garufo, Bergamelli, Ferrario (Pelagatti , Nunzella, Agazzi, Lulli, Russo (Scarsella 52'), Falcone (Calderini 60') , Calil, Russotto.
Cosenza: Perina, Blondett, Ciancio (Corsi), Arrigoni, Tedeschi, Pinna, Guerriera, Fiordilino, Arrighini, Raimondi, Statella

Ammoniti: Blondett, Bergamelli, Lulli
Spettatori paganti: 9326

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento