Catania-Crotone, le pagelle: Mazzotta inesauribile, Coppola sottotono

Corre e sforna cross il terzino sinistro, poco filtro a centrocampo invece per l'ex Cesena. Calaiò in ombra per tutto il match: spesso pescato in fuorigioco. Maniero non incide, Castro decisivo. Sciaudone e Rosina perfetti nel primo tempo, faticano nella ripresa come tutta la squadra a velocizzare la manovra

Ecco le pagelle di Catania-Crotone. Un gol di Torregrossa per gli ospiti, poi la risposta di Castro nei minuti finali. Finisce 1-1.

Catania (4-3-1-2):  Gillet 6,  Belmonte 6, Schiavi 6, Ceccarelli 6, Mazzotta 6,5; Sciaudone 6,5 (Martinho s.v.), Rinaudo 6, Coppola 5,5, Rosina 6,5, Calaiò 5,  Maniero 5,5 (Castro 7)

Crotone (4-3-1-2):  Cordaz,  Balasa, Claiton, Gigli, Martella, Matute, Maiello, Sociu, Dezi, Torregrossa,  Stoian.

CRONACA E COMMENTI

Arbitro Sacchi 4. Rigore solare per il Catania non concesso nelle battute finali del primo tempo. Episodio che condiziona il risultato finale.

MiglioriToday. Castro 7. Entra, si batte e dimostra di voler lasciare il segno. Ci riesce a tempo scaduto con un gran colpo di testa sugli sviluppi di un corner battuto da Rosina. Eroe.

Mazzotta 6,5. A sinistra spinge sempre. E' una garanzia. Dai suoi piedi parte il cross per la prima occasione del Catania, vanificata dalla traversa colpita da Sciaudone. Un polmone inesauribile per tutti i 90 minuti. Padrone assoluto della fascia sinistra.

Rosina 6,5. Peperino atomico il numero 10 rossazzurro nel primo tempo. Dai suoi piedi partono sempre giocate e spunti interessanti, in qualsiasi momento della gara. Dialoga bene sia con i centrocampisti, che con gli attaccanti. Nel secondo tempo si intestardisce e forza la giocata

Sciaudone 6,5. E' il più pericoloso nel primo tempo, ma la traversa e un pizzico di sfortuna gli impediscono di entrare nel tabellino dei marcatori. Sagacia tattica e tempi di inserimento lo rendono una spina nel fianco per gli avversari: duttile.

PeggioriToday. Coppola 5,5. Il filtro dell'ex Cesena non funziona nella prima frazione. Il Crotone trova spazi dalle sue parti e allestisce contropiedi interessanti.

Calaiò 5 Si fa trovare troppo spesso in posizione di fuorigioco. Non incide sottoporta e dialoga poco con i compagni. Non una partita all'altezza per il numero 9. Opaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento