Catania, l'ad Di Natale tende la mano alla tifoseria: "Il calcio è per la gente e con la gente"

Dopo un incontro tenutosi con una delegazione della curva Nord, il club di via Magenta ha riportato le parole dell'ex commissario prefettizio del Cara di Mineo, il quale ricopre adesso una carica all'interno del Consiglio di Amministrazione del Calcio Catania

Operativo da alcuni giorni, il nuovo amministratore delegato del Calcio Catania, l'ingegnere Giuseppe Di Natale, prova a ricucire il rapporto con la tifoseria rossazzurra, rapporto giunto ormai ai minimi storici. Dopo un incontro tenutosi con una delegazione della curva Nord, il club di via Magenta ha riportato le parole dell'ex commissario prefettizio del Cara di Mineo.

"Ieri sera, a Torre del Grifo, abbiamo accolto una rappresentanza della tifoseria organizzata - dichiara il nuovo ad del Catania, Di Natale - delegazione della Curva Nord: anzitutto, ringraziamo chi ci ha dedicato attenzione e tempo. Il dialogo è stato appassionato e sempre cordiale, si è discusso del presente e del futuro. Abbiamo colto l’occasione per ribadire un principio fondamentale, per me ovvio: il calcio è per la gente e con la gente, è un concetto che ci ha dato ulteriore forza in queste ore di frenetico impegno, vissute a stretto contatto ed all’insegna della massima collaborazione con il Presidente Davide Franco e tutte le persone che si spendono quotidianamente per la società. Nella consapevolezza di dover meritare il sostegno, lavorando alacremente per lasciarci alle spalle il momento difficile, ci auguriamo che la squadra possa contare presto sulla formidabile spinta di chi ama incondizionatamente da sempre questi colori, questo stemma e questo club: il nostro è un appello sincero"    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Ragazze picchiano le compagne di scuola e diffondono il video sui social

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Squadra mobile smantella piazza di spaccio a San Giovanni Galermo

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

Torna su
CataniaToday è in caricamento