Goleada al "Massimino", il Catania vince e convince: asfaltato l'Entella

I rossoazzurri tornano a convincere e battono per 5-1 gli ospiti in quella che può essere ribattezzata la "partita della rinascita". Sannino dimostra di aver trovato l'assetto giusto in campo e gli uomini in grado di dare equilibrio alla squadra. Rinaudo il simbolo del "risveglio", con lui il Catania corre veloce

La febbre è passata. Sannino ha trovato le risposte che cercava dopo la vittoria conquistata contro il Vicenza. In quell'occasione aveva esordito dicendo che i primi 3 punti erano soltanto "un'aspirina", ma che ne sarebbero serviti altri tre per guarire. Il Catania risponde alla grande contro l'Entella e dimostra addirittura di essere in salute, sia fisica che mentale. Rossoazzurri in palla dal primo all'ultimo minuto, con un centrocampo finalmente spumeggiante e convincente, grazie alle prove maiuscole di Rinaudo ed Escalante. Il marchio di fabbrica di Sannino, il 4-4-2, inizia a dare i suoi frutti.

LE PAGELLE

CATANIA VIVACE. Il primo squillo del match arriva dopo un'accellerazione di Martinho che scaglia un sinistro ben respinto da Pelizzoli. Gli avversari si affacciano poche volte dalle parte di Frison e il Catania rischia poco. Trova invece il tempo per fare male e con Escalante trova il vantaggio sugli sviluppi di un corner. Ordinaria amministrazione per il resto dei primi 45' minuti, prima di un secondo tempo ricco di soprese.

CATANIA DEVASTANTE. I rossoazzurri sfoderano i migliori secondi 45' minuti del campionato sin qui. E tutto arriva nonostante l'uscita dal campo di Rosina per un principio di infortunio all'inguine, nulla di grave a quanto sembra. Rinaudo sfodera un bolide sugli sviluppi di un calcio d'angolo e fa 2-0, ma ancora su calcio d'angolo arriva prima la rete del momentaneo pari degli ospiti. Passa pochissimo e Sauro, in netta ripresa rispetto alle prime prestazioni stagionali, allunga ancora il vantaggio rossoazzurro ancora sugli sviluppi di un corner. Il Catania non si limita a gestire il risultato e spinto da un pubblico galvanizzato segna ancora due volte, trovando persino la firma di Marcelinho. Gol pesanti e importanti messi a segno dai nuovi volti del Catania. E un recupero su tutti, quello dell'inamovibile Rinaudo. Questi gli ingredienti che lanciano la squadra verso le prossime gare a testa alta, con un entusiasmo ritrovato e un rapporto tra ambiente e squadra uscito rafforzato.

TABELLINO CATANIA-ENTELLA 5-1 (Escalante 21', Rinaudo 55', Lanini 75', Sauro 80', Martinho 87', Marcelinho 90')

Catania (4-4-2):Frison; Peruzzi, Sauro, Capuano, Monzon; Jankovic (Calello), Rinaudo, Escalante (Chrapek), Martinho; Rosina (Marcelinho), Calaiò

Virtus Entella: Pelizzoli; Iacoponi, Cesar, Russo, Belli; Battocchio, Di Tacchio, Botta, Costa Ferreira; Sansovini, Litteri.

Ammoniti: Capuano, Escalante (Ct), Pedro, Cesar (En)

Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento