menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto calciocatania.it

foto calciocatania.it

Catania, le soluzioni tattiche di Rigoli in attesa degli ultimi rinforzi

Colpisce l'intesa tra Russotto e Paolucci, apparsi ispirati e affiatati. In un reparto già gremito come quello offensivo si appresta intanto ad arrivare Giammario Piscitella, esterno d'attacco. In mezzo al campo invece l'identikit del "mister x" dai piedi buoni sembra essere quello di Federico Scoppa

Rigoli testa il suo 4-3-3 nella prima amichevole stagionale disputata dal Catania a Torre del Grifo contro l'Equipe Sicilia. A seguire i rossazzurri un nutrito e pacifico numero di tifosi. Il tecnico rossazzurro ha alternato i due bomber a disposizione in rosa, Paolucci e Calil, entrambi a segno nei rispettivi minuti di partita giocati. Nel centrocampo a tre il ruolo incontrastato di playmaker è stato invece occupato dal capitano Marco Biagianti, il più applaudito sugli spalti nel corso del test amichevole. La novità tattica del mister è il ruolo inedito di mezzala ricoperto da Di Grazia, subentrato nella ripresa a Bombagi. Barisic e Anastasi si sono invece alternati nel ruolo di esterni del trio d'attacco. Stesso destino per i brevilinei Russotto e Rossetti.

In difesa tra i titolari Nava e Parisi, mentre Djordjevic, che si sta ambientando e integrando ottimamente nella rosa, è subentrato nella seconda parte, rilevando Bergamelli. Rigoli ha poi spostato Nava nel ruolo di centrale. Buone conferme sono arrivate al di là del rotondo 5-0 da tutti i reparti. In particolare colpisce l'intesa tra Russotto e Paolucci, apparsi ispirati e affiatati.

FRONTE MERCATO. In un reparto già gremito come quello offensivo si appresta intanto ad arrivare Giammario Piscitella, che nel proprio profilo istagram ha confermato l'imminente approdo in rossazzurro. Il classe 93' ha rinnovato con la Roma ed è pronto ad arrivare in prestito alle falde dell'Etna, al servizio di Rigoli, pronto ad impiegarlo nel suo 4-3-3. Attesa l'ufficialità anche per un arrivo in mezzo al campo. Lo Monaco potrebbe pescare la pedina giusta oltreoceano. L'identikit del "mister x" dai piedi buoni sembra essere infatti quello di Federico Scoppa, centrocampista argentino (in possesso di passaporto italiano) attualmente svincolato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento