Catania batte Feralpi Salò e vola in semifinale: affronterà il Siena

Gara molto tattica sin dalle prime battute. Modulo a specchio per Lucarelli e Toscano, entrambi in campo con il 3-5-2. Nella ripresa i rossazzurri prendono il sopravvento e vanno in rete prima con Barisic e dopo raddoppiano grazie all'autorete di Bagadur. Finisce 2-0

Il Catania batte 2-0 la Feralpi Salò e approda in semifinale playoff dove affronterà il Siena vittorioso per 2-1 all'ultimo respiro grazie ad un calcio di rigore. I rossazzurri partono con il freno a mano tirato, ma nel secondo tempo entrano in campo con il piglio giusto e chiudono la pratica grazie alle reti di Barisic e all'autorete di Bagadur.

LE PAGELLE

PRIMO TEMPO. Gara molto tattica sin dalle prime battute. Modulo a specchio per Lucarelli e Toscano, entrambi in campo con il 3-5-2. Barisic e Porcino hanno il compito di svolgere la doppia fase con continuità e imbastiscono duelli interessanti rispettivamente con Parodi e Tantardini. I rossazzurri provano a contenere la freschezza atletica degli ospiti e si appoggiano alle ripartenze brucianti di Russotto.

I primi due acuti portano la firma del numero 11 degli ospiti, Ferretti, Russotto invece per il Catania. I colpi di testa dei rispettivi giocatori si spengono però sul fondo. Episodio contestato alla metà della prima frazione, con Ferretti che frana in area di rigore dopo una scivolata di Blondett, ma non sembrano esserci gli estremi per il penalty. Espulso il tecnico Toscano per proteste.

Gli ospiti sono pericolosi in ripartenza, bravo in più di un’occasione Biagianti a rinculare in tempo, sventando il pericolo.

UN ALTRO CATANIA. Il Catania entra in campo con un piglio diverso nel secondo tempo e prova ad affacciarsi con più insistenza dalle parti di Livieri. Russotto ha una buona chance in ripartenza, ma sceglie la soluzione sbagliata, andando a sbattere contro il muro bianco invece di servire i compagni.

Passano pochi minuti ed è Biagianti con un diagonale rasoterra ad impensierire l'estremo difensore dei lombardi. La rete è questione di minuti. Lodi illumina con il solito passaggio filtrante sulla trequarti e Barisic, oggi bravo a fare la doppia fase, mette la firma al momento giusto.

Arriva pure il raddoppio grazie all'iniziativa personale di Russotto che trova la deviazione decisiva di Bagadur, autorete per lui. Il prossimo avversario in semifinale sarà il Siena vittorioso per 2-1 all'ultimo respiro grazie ad un calcio di rigore.

TABELLINO CATANIA-FERALPI SALO’ 2-0 (Barisic 59'-Russotto 72')

Catania 3-5-2: Pisseri, Aya, Blondett, Bogdan, Barisic (Esposito 77'), Lodi (Marchese 77'), Biagianti, Rizzo, Porcino, Curiale (Ripa 60'), Russotto 
Feralpi Salò 3-5-2: Livieri, Bagadur, Ranellucci, Marchi, Tantardini (Rocca 65'), Magnino, Staiti (Capodaglio 75'), Raffaello, Parodi (Voltan 84'), Guerra, Ferretti

Ammoniti: Raffaello, Ranellucci, Porcino
Espulsi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento