rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Catania-Fidelis Andria, le pagelle: Russotto vivace, Aya attento

Il numero 7 funambolico e a tratti devastante. La difesa etnea regge bene e Pisseri non subisce gol da tre partite. Lodi insacca la palla più importante dal dischetto, mentre Marchese gioca un'altra prova importante sull'out di sinistra. Cresce ancora Semenzato

Ecco le pagelle di Catania-Fidelis Andria. Vincono i rossazzurri grazie al calcio di rigore trasformato da Lodi nei minuti finali.

TABELLINO E CRONACA

Catania: Pisseri 6, Aya 6,5 (Ripa 6 66' ), Tedeschi 6,5, Bogdan 6,5, Lodi 7, Caccetta 6, Biagianti 6,5 (Mazzarani 6 66'), Semenzato 6,5, Marchese 7, Russotto 7, Curiale 5,5 (Di Grazia 6 66')

Fidelis Andria: Maurantonio, Tiritiello, Scaringella (Croce 78'), Allegrini (Barisic 48'), Rada, De Giorgi, Esposito, Piccinni, Matera, Minicucci, Scaringella, Curcio

MiglioriToday. Aya. Vale come un gol il suo intervento al minuto 59 che permette di sventare il possibile vantaggio degli ospiti ad opera di Minicucci. Come sempre preciso e puntuale nelle chiusure. Guardingo.

Russotto. Una mina vagante su tutto il fronte offensivo etneo: dribbla, crossa e crea sempre la superiorità numerica sull'esterno. Dimostra di essere in uno stato di grazia.

Marchese. Si propone con continuità sull'esterno per tutti i 90 minuti. Una seconda giovinezza quella del veterano rossazzurro.

Semenzato. Ritrova la condizione fisica il numero 13, bravo a fare la doppia fase di gioco, difensiva e offensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Fidelis Andria, le pagelle: Russotto vivace, Aya attento

CataniaToday è in caricamento