Catania, grave l'infortunio di Falcone: "Spero di tornare al più presto"

"Distrazione del legamento collaterale esterno del ginocchio destro". Falcone, esterno d'attacco de Catania, dovrà stare fuori circa un mese dai campi di gioco. "Spero di superare nel migliore dei modi questo momento" ha commentato l'atleta rossazzurro

Era nell'aria la notizia. Adesso dopo la diagnosi ufficiale è realtà: Falcone, esterno d'attacco de Catania, dovrà stare fuori circa un mese dai campi di gioco. La società rossazzurra ha infatti reso nota l'entità dell'infortunio rimediato nella gara contro l'Akragas: "distrazione del legamento collaterale esterno del ginocchio destro". "Spero di superare nel migliore dei modi questo momento e di tornare al più presto in campo, non vedo l’ora! Forza Catania!” sono state le prime parole del calciatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento