Il Catania batte la capolista e continua a sperare, decide Lodi

La mano di Novellino fa la differenza. Una squadra ritrovata dal punto di vista della convinzione e del gioco batte la Juve Stabia, alla prima sconfitta stagionale, e apre la strada ad un finale di stagione tutto da vivere. Finisce 1-0 grazie al gol di Lodi dal dischetto

La mano di Novellino nella vittoria del Catania contro la capolista Juve Stabia. Una gara spartiacque della stagione che apre scenari importanti in vista del rush finale. Decide un rigore di Lodi nel primo tempo. La squadra allenata da Fabio Caserta resta al timone del girone, ma i rossazzurri rosicchiano punti importanti, anche alle dirette concorrenti, Catanzaro e Trapani, oggi uscite sconfitte dalle rispettive sfide.

LE PAGELLE

Il Catania entra in campo con il 3-5-2, ma nel corso del match cambia pelle. Novellino dimostra di aver trasformato la squadra con un lavoro certosino dal punto di vista mentale e tattico. Buona anche la prova della Juve Stabia, avversario mai domo e sempre in partita. Alla fine vince però la squadra rossazzurra sfruttando un penalty concesso nei minuti iniziali dal direttore di gara. Ci pensa Lodi a scaldare gli animi, spiazzando Branduani.

Una partita giocata a viso aperto e senza risparmiare un colpo da una parte e dall'altra. Quello che soprende tra le fila degli etnei è la capacità di sfruttare la profondità della rosa da parte di mister Novellino. Il minuto chiave di questa nuova lettura della squadra arriva al minuto 56' quando sul parziale di 1 a 0 esce Marchese ed entra Manneh, con il conseguente passaggio dal 3-5-2 al 4-3-3. Il tecnico prova a sfruttare le inevitabili ripartenze con gli spazi lasciati da una Juve Stabia alla ricerca del gol del pareggio. Passano alcuni minuti e Novellino getta nella mischia anche Sarno, sfruttando l'ampiezza del campo e le corsie esterne per mettere in continua apprensione la squadra allenata da Fabio Caserta.

Una doppia mossa che denota esperienza, ma anche intelligenza tattica da parte del nuovo tecnico al timone della squadra. Bravi poi gli interpreti, ovvero i giocatori, a mettere in atto quanto preparato in settimana. Sono ora 7 punti in 3 partite conquistati dal Catania sotto la cura Novellino. La Juve Stabia resta avanti 6 punti, ma il finale di stagione si preannuncia incandescente.

TABELLINO CATANIA JUVE STABIA 1-0 (Lodi 11')

Catania (3-5-2): Pisseri; Aya, Silvestri, Marchese (57' Manneh); Calapai, Biagianti, Lodi (82' Valeau), Bucolo (72' Carriero), Baraye; Di Piazza (72' Sarno), Marotta

Juve Stabia (4-3-3): Branduani; Schiavi, Mezavilla, Troest, Germoni; Carlini, Mastalli, Calò (80' Di Roberto); Canotto, Paponi, Torromino (57' Elia). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento