Mancano i gol, non le occasioni: un punto a testa per Catania e Lecce

Finisce a reti inviolate il match tra Catania e Lecce, ma non mancano le occasioni da rete, in particolare nel primo tempo. Diverso l'approccio alla gara degli uomini di Pancaro rispetto a una settimana fa contro l'Ischia. Unico neo: i cambi non modificano l'inerzia del match

Finisce a reti inviolate il match tra Catania e Lecce, ma non mancano le occasioni da rete, in particolare nel primo tempo. Diverso l'approccio alla gara degli uomini di Pancaro rispetto a una settimana fa contro l'ischia. Le due compagini, infatti, non si risparmiano colpi e con repentini capovolgimenti di fronte collezionano palle-gol per tutti i 45 minuti. Unico neo in casa Catania: i cambi effettuati nel secondo tempo da Pancaro non modificano l'inerzia del match.

LE PAGELLE

PRIMO TEMPO RICCO, SECONDO TEMPO SCIALBO. Pronti via ed è il Lecce a rendersi pericoloso con una conclusione di poco a lato da parte di Lepore. I presupposti per una gara spumeggiante ci sono tutti e il Lecce, al quarto minuto, avrebbe subito la chance per passare in vantaggio. L’arbitro assegna un calcio di rigore dopo un tocco ingenuo di Garufo con la mano. Moscardelli sbaglia dagli undici metri e il parziale resta sullo 0-0.

Il Catania non resta a guardare e confeziona occasioni da gol con Bastrini e Calil. Determinati gli uomini di Pancaro sin dalle prime battute: un approccio di gara decisamente diverso rispetto a quello visto contro l’Ischia. Le due squadre non si risparmiano e prediligono la fase offensiva, lasciando inevitabilmente spazi invitanti per i rispettivi attacchi. Tra le fila degli etnei è Calil l’uomo più pericoloso. Sulla sua strada incontra però un Perucchini in serata di grazia.

Diverso il copione nel secondo tempo. Le due squadre si spengono inesorabilmente e gli ingressi in campo di Lupoli e Bombagi, rispettivamente per Calderini e Musacci, non incidono a dovere. La partita scorre via fino al 90esimo senza particolari emozioni. Un punto che non cambia di molto la situazione delicata in classifica, ma che arriva contro un avversario importante.

TABELLINO CATANIA-LECCE 0-0

Catania (4-3-3) Liverani, Garufo, Bergamelli, Bastrini, Nunzella (88' Parisi), Musacci (Bombagi 67’), Agazzi, Di Cecco, Falcone, Calil, Calderini (Lupoli 67’)
Lecce (3-4-3): Perucchini, Freddi, Legittimo, Papini (De Feudis 51’), Cosenza, Liviero, Lepore, Salvi, Moscardelli, Surraco (81' Vecsei 81'), Doumbia

Ammoniti: Surraco, Papini, Musacci, Parisi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento