Catania-Lecce, le pagelle: Calderini evanescente, Calil caparbio

Il centravanti numero 9 trova un super Perucchini nel primo tempo. Male invece l'esterno rossazzurro, sostituito anzitempo per lasciare spazio a Lupoli

Ecco le pagelle di Catania-Lecce.

Catania (4-3-3) Liverani 6, Garufo 5, Bergamelli 5,5, Bastrini 6, Nunzella 6 (Parisi 88' s.v.), Musacci 6,5 (67' Bombagi 6), Agazzi 6, Di Cecco 5,5, Falcone 6, Calil 6,5, Calderini 5 (67' Lupoli 5,5)

Lecce (3-4-3): Perucchini, Freddi, Legittimo, Papini (De Feudis 51’), Cosenza, Liviero, Lepore, Salvi, Moscardelli (Caturano 60'), Surraco, Doumbia

CRONACA DEL MATCH

MiglioriToday. Calil. Il centravanti rossazzurro svaria su tutto il fronte offensivo e nel primo tempo trova di fronte un super Perucchini. E' l'ultimo a mollare. Caparbio.

Musacci. Pancaro decide di sostituirlo per inserire Bombagi, arretrando il raggio d'azione di Agazzi. Nonostante questo la prestazione offerta oggi dal numero 4 è al di sopra degli standard tenuti nel corso della stagione. Dai suoi piedi, infatti, partono trame di gioco interessanti.

PeggioriToday. Garufo. Commette un'ingenuità nei minuti iniziali, regalando un calcio di rigore agli ospiti. Occasione non sfruttata poi da Moscardelli, che calcia a lato. Ingenuo.

Bergamelli. Soffre l'intraprendenza di Moscardelli e perde più volte la marcatura del centravanti numero 9. In sofferenza.

Calderini. Quasi mai incisivo negli ultimi metri. Viene sostituito anzitempo da Pancaro per lasciare spazio a Lupoli. Opaca la sua prova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento