Maran di fronte al bivio: impresa calcistica o miracolo sportivo?

In caso di sconfitta nelle prossime due sfide contro Fiorentina e Inter il Catania potrebbe avere di fronte una montagna troppo alta da scalare. Servono infatti 9 vittorie nelle 19 partite restanti del girone di ritorno per raggiungere la fatidica "quota salvezza"

Si salvi chi può. Ora e subito. Il tempo stringe e le giornate scorrono velocemente, proprio come una clessidra pronta a dare la sentenza definitiva: la fine del campionato. L'esonero di De Canio lascia in eredità al tecnico Rolando Maran uno scorcio di stagione a dir poco imbarazzante. Soltanto 2 vittorie contro Udinese e Bologna: un bottino magro e alquanto sterile.

Da dove ripartire allora? Occorre fare un passo indietro e tornare all'iniziale gestione del tecnico Maran, ora richiamato a guidare il timone, a bordo di una nave in rotta di collisione con i bassifondi della classifica. Dal cilindro della memoria occorre ripescare la vittoria conquistata contro il Chievo per 2-0. Poi il primo tempo di Cagliari, partita fatale allo stesso tecnico rossazzurro, dove il Catania fu capace di mettere alle corde l'avversario per un'abbondante mezz'ora. Fu proprio lì che Bergessio riuscì a trovare la prima rete stagionale.

Quando ripartire invece? Immediatamente. La situazione di classifica è tragica. Servono 9 vittorie per raggiungere la fatidica quota salvezza dei 40 punti. 8 vittorie e un pareggio a voler essere più ottimisti, con una quota complessiva di 38 punti. Magari qualche segno "X" in più farebbe comodo, ma la sostanza non cambia. Le prossime sfide contro Fiorentina e Inter sembrano essere allora quelle decisive per scrivere il futuro della stagione? La risposta è scontata: il tempo scorre veloce. Il Catania, passate le due gare di cartello, avrà solo 17 giornate per conquistare 27 punti complessivi. Il tempo e le risorse a disposizione saranno sempre meno. La scossa serve quindi ora, subito. Altrimenti Maran non dovrà più compiere un'impresa calcistica, ma un vero e proprio miracolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento