Sport

Catania, arriva un pari contro il Matera: classifica invariata

I rossazzurri non approfittano del doppio pareggio di Trapani e Lecce, ma restano agganciati al treno che conta, in una sfida a tre che si preannuncia avvincente. Finisce 1-1 la gara interna contro la squadra guidata da Auteri

Lucarelli torna al 4-3-3  e archivia il modulo adottato nella gara contro il Trapani. I risultati maturati in giornata, con i rispettivi pareggi conseguiti da Lecce e Trapani, danno nuova linfa vitale ai rossazzurri alla vigilia del match. Il tecnico degli etnei deve rinunciare a Biagianti e schiera in campo un Russotto non in perfette condizioni. Il numero 7, dopo una delle sue accellerazioni, è costretto infatti a lascire il campo nel primo tempo a causa del problema all'inguine che lo accompagna nell'ultimo periodo.

LE PAGELLE

Catania e Matera si affrontano a viso aperto sin dalle prime battute del match, ma nei primi 45 minuti non arrivano clamorose occasioni da rete da entrambe le parti. Si segnalano un gol annullato a Curiale e due tiri insidiosi di Russotto e Caccetta. La risposta degli ospiti arriva invece con le conclusioni di Giovinco e De Falco che mettono qualche apprensione a Pisseri. Un primo tempo giocato comunque a ritmi alti.

La ripresa continua con lo stesso copione. Il Catania prova a sbloccare il match e il Matera risponde colpo su colpo. La giocata vincente arriva dal destro di Sartore, bravo a bruciare sul tempo Esposito e Pisseri, con l'estremo difensore etneo freddato sul primo palo. 

Lucarelli corre ai ripari e getta nella mischia Ripa, passando così al 4-4-2. Dentro anche Semenzato al posto di Esposito. Il lampo arriva però da un'indecisione della difesa ospite: ad approfittarne il solito Curiale, lesto a scagliare un destro potente e preciso che si insacca alle spalle di Tonti. Nel finale di gara c'è spazio per Rossetti che rileva Di Grazia. La partita scivola via inesorabilmente fino al pareggio finale. I rossazzurri non approfittano del mezzo passo falso di Lecce e Trapani e la situazione in classifica resta invariata, con i giochi da decidere gara dopo gara, punto dopo punto, in una corsa a tre che si preannuncia avvincente.

TABELLINO CATANIA-MATERA 1-1 (Sartore 57', Curiale 70')

Catania (4-3-3): Pisseri, Esposito (Semenzato 59'), Aya, Bogdan, Marchese, Caccetta, Lodi, Mazzarani (59' Ripa), Russotto (42′ Fornito), Curiale, Di Grazia. 

Matera (4-3-3): Tonti, Salandria, Scognamillo, De Franco, Sernicola, Casoli, De Falco, Urso; Strambelli, Giovinco, Sartore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, arriva un pari contro il Matera: classifica invariata

CataniaToday è in caricamento