Catania-Matera, le pagelle: Musacci abulico, Calderini incide

A centrocampo il gioco del Catania non decolla. Bravo Di Cecco con i suoi inserimenti. In avanti decisivo il solito Calil, prova maiuscola quella di Falcone

Ecco le pagelle di Catania-Matera. Vincono i rossazzurri per 2-1. A segno Calil e Falcone, per gli ospiti rete di Infantino.

Catania: Liverani 6, Garufo 6, Ferrario 6, Bergamelli 6, Nunzella 6,5, Di Cecco 6,5, Agazzi 5,5, Musacci 5, Falcone 7, Plasmati 5,5, Calil 6,5

Matera: Bifulco, Di Lorenzo, Tomi, De Rose, Ingrosso, Zaffagnini, Casoli, Iannini, Infantino, Armellino, Carretta

CRONACA DEL MATCH

MilglioriToday. Nunzella. Soffre le sortite offensive di Carretta, costringendo spesso Bergamelli a compiere tagli difensivi per tamponare la verve dell’esterno del Matera. Non manca però il solito apporto in fase offensiva. Sua la solita falcata sulla fascia sinistra, condita da un cross delizioso che porta poi all'azione conclusa dalla marcatura finale di Calil. Propositivo.

Calil. Serve chi la butti dentro e il centravanti ex Salernitana è il primo a rispondere "presente". Esce Plasmati per infortunio, ma il numero 11 si sveglia e insacca la sfera, siglando una rete pesantissima. Decisivo.

Calderini. Urlo liberatorio e abbraccio da parte di tutti i compagni nell'azione che porta alla rete dell'1-0 di Calil. E' infatti del numero 17 il tiro al volo che impegna l'estremo difensore del Matera e ragala così la chance per il tap-in vincente di Calil.

PeggioriToday. Musacci. Fraseggia poco e male con i compagni di reparto, non garantendo quasi mai geometrie di gioco interessanti. L'intesa con Agazzi non è delle migliori: abulico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento