Catania-Monopoli, le pagelle: Biondi in difficoltà, Furlan la combina grossa

Il Catania cade malamente in casa. Attacco evanescente, con Barisic che non trova la via della rete in due occasioni. Intervento goffo dell'estremo difensore degli etnei sul secondo gol degli ospiti. Nessun giocatore raggiunge la sufficienza. Fanno il loro esordio nella ripresa il giovane Capanni e l'attaccante della Berretti, Rossitto

Ecco le pagelle di Catania-Monopoli. Finisce 2 a 0 per la squadra di Giuseppe Scienza, grazie alle reti di Fella e Donnarumma. Etnei incapaci di reagire nel corso del secondo tempo.

CRONACA E COMMENTI CATANIA-MONOPOLI

Catania 3-4-1-2: Furlan 4,5, Mbende 5, Silvestri 5,5, Esposito 5, Biondi 5 (Capanni s.v.), Salandria 5,5, Biagianti 5,5 (Vicente 5,5), Pinto 5, Curcio 5 (Rossitto s.v.), Barisic 4,5, Di Molfetta 5 (Mazzarani 5)

Monopoli 3-5-2: Antonino, Rota, De Franco, Maestrelli, Tazzer, Carriero, Giorno, Piccinni, Donnarumma, Fella, Jefferson

PeggioriToday. Biondi. Poco attento in occasione del gol siglato da Fella. Si fa rubare il tempo dall'attaccante degli uomini di Scienza con la difesa rossazzurra schierata. Poco incisivo anche in fase offensiva nella giornata di oggi.

Barisic. Ha il peso dell'attacco sulle spalle, ma dimostra di non poterlo reggere. In due occasioni si presenta negli ultimi metri senza però riuscire a centrare il bersaglio grosso.

Furlan. Una parata ottima su Carriero, alcuni istanti dopo un intervento goffo che regala la rete dello 0-2 al Monopoli. Neanche lui esce indenne da una giornata nerissima per la stagione del Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento