Catania-Palermo: -3 giorni al derby e Izco torna in gruppo

A tre giorni dal derby con il Palermo, il tecnico rossoazzurro Montella può sorridere per il ritorno in gruppo di Mariano Izco. Gli indisponibili, ora, sono soltanto Suazo e Biagianti

Continuano serrati i lavori in casa Catania per l'imminente derby contro il Palermo, in cartello domenica al Massimino alle ore 15: i rossoazzurri, infatti, hanno sostenuto ieri una doppia seduta agli ordini del tecnico Vincenzo Montella. In mattinata seduta atletica in palestra mentre, nel pomeriggio, l'ex tecnico della Roma ha fatto svolgere esercitazioni di possesso palla tre contro tre e sei contro sei prima di chiudere la giornata con una partitella in famiglia.

Le buone notizie per Montella arrivano da Mariano Izco: il centrocampista argentino, che ha visto per l'ultima volta il campo a fine novembre nel match della 13a giornata contro il Lecce, è tornato a lavorare con il gruppo e sarà arruolabile per il derby di domenica.

Per la gara contro i rosanero, quindi, gli unici indisponibili saranno l'attaccante honduregno David Suazo e il centrocampista Marco Biagianti, sempre alle prese con i rispettivi infortuni, ai quali si aggiunge il difensore Nicolas Spolli, espulso nello scorso match contro l'Atalanta e, quindi, fermato per un turno dal giudice sportivo.

Abbozzando una probabile formazione, quindi, è possibile ipotizzare l'inserimento in difesa di Capuano con lo spostamento di Potenza come terzo centrale assieme a Bellusci e Legrottaglie. Rispetto alla gara pareggiata contro l'Atalanta, poi, è probabile che Montella decida di confermare quasi totalmente gli uomini che hanno fatto benissimo a Bergamo. Verso la conferma dal primo minuto, quindi, Barrientos che potrebbe, rispetto al pareggio di domenica, essere schierato in mediana al posto di Delvecchio così da permettere il rientro di Gomez, in panchina contro i bergamaschi. Possibile anche il ritorno di Bergessio, pure lui escluso contro l'Atalanta a scapito di Maxi Lopez.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento