Il Catania fa un passo avanti, ma resta indietro: manca il "lampo" giusto

Giornata piovosa, ma in campo tutto tranquillo. I rossazzurri non trovano la via del gol: finisce 0-0 contro il Parma. Sul piano del gioco registrati miglioramenti, ma le assenze e l'infortunio di Bergessio hanno inciso

Almiron in azione

Primo punto stagionale per i rossazzurri. Un pareggio che lascia comunque l'amaro in bocca. Ma pur sempre un passo in avanti. Sul piano del gioco registrati miglioramenti. Le tante assenze e l'infortunio che ha fermato Bergessio al minuto 33' hanno inciso e non poco. C'è poco tempo per pensare: occorre metabolizzare in fretta per affrontare la doppia sfida contro Lazio, all'Olimpico, e Genoa in casa. Con il ritorno di Leto e Castro i presupposti per migliorare ci sono.

LE PAGELLE

SQUADRE BLOCCATE. L'infortunio di Bergessio al minuto 33' della gara è un duro colpo per i rossazzurri. Dall'altra parte Cassano latita e non entra mai in partita. La squadra di Maran continua infatti a tenere bene il campo, ma in fase offensiva si affaccia poche volte. Da registrare soltanto una bella incursione di Plasil nei minuti iniziali.

L'unica soluzione resta la palla inattiva: ci prova allora Spolli, ma debolmente tra le braccia di Mirante. Volge così al termine un primo tempo segnato dall'infortunio di Bergessio.

RIPRESA FOTOCOPIA. Inizia come il primo tempo: manca profondità in campo, Maxi Lopez è troppo isolato e non garantisce i movimenti consueti di Bergessio. L'argentino però lotta e prova anche una conclusione al minuto 58'. Così l'altra soluzione oltre quella della palla inattiva resta il tiro da fuori. Almiron ci prova al minuto 53' ma è una telefonata per il portiere gialloblu. Il vero protagonista nella ripresa è il pubblico rossazzuro: la spinta sugli spalti ravviva gli uomini in campo.

Prova ad accendere la miccia anche il "Pitu". Ma anche lui dimostra poca concretezza e incisività negli ultimi metri. Gli ultimi assalti dei rossazzurri sono disordinati e poco concreti. La mossa di inserire Boateng al posto di Almiron sembra dare i suoi frutti, ma il Parma è abbottonato e porta a casa un punto prezioso. In una giornata dove il brutto tempo ha fatto da cornice, è mancato il lampo, la giocata vincente.

TABELLINO Catania-Parma 0-0

Catania (3-5-2): Andujar, Legrottaglie, Bellusci, Spolli, Alvarez, Plasil, Almiron (Boateng 63' s.t.), Guarente, Monzon, Barrientos, Bergessio (Maxi Lopez 33')

Parma: 3-5-2. Mirante, Cassani, Felipe, Lucarelli, Biabiany (Rosi 79'), Acquah, Marchionni, Parolo, Gobbi, Cassano (Palladino 45'), Amauri.

Ammoniti: Marchionni (P) 21', Felipe 52', Cassani.

Arbitro Mazzoleni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento