Università, presentato ufficialmente il Catania: assente Gomez

Il "Papu" in partenza: a confermarlo lo stesso presidente nel corso della presentazione ufficiale della squadra. Monzon è invece in attesa del permesso di soggiorno. Entusiasmo tra i nuovi arrivati e grinta da parte di mister Maran

Leto e Tachtsidis

Il Catania riparte. Ci sono tutti nell'aula magna di Piazza Università per la presentazione ufficiale della squadra . Mancano solo Gomez e Monzon. Il primo, ormai, è in partenza da Catania. "La trattativa in corso con il Metalist potrebbe chiudersi a brevissimo" afferma Pulvirenti. Per quanto riguarda il nuovo terzino rossazzurro invece "Manca ancora il permesso di soggiorno, trattandosi di un extracomunitario" precisa il vicepresidente Cosentino.

Tra i nuovi Tachtsidis, Leto e Freire. Forze nuove e di "qualità" tiene a precisare il mister Rolando Maran. Promosso a pieni voti il mercato rossazzurro, ma a sbalordire è la solidità stessa della società. A precisarlo lo stesso Pulvirenti.

"Il primo punto di forza - dichiara il presidente - è rappresentato dai bilanci in ordine. Secondo fattore importante risiede nei cospicui investimenti fatti nelle strutture sportive, incrementando così le prospettive del settore giovanile e quindi il futuro stesso del club"

Presente anche il difensore Gyomber, nazionale under 21 della Slovacchia, seduto proprio accanto a Nicola Legrottaglie. Saranno insieme anche in campo già da quest'anno? Le sorprese potrebbero non mancare, così come la voglia e la determinazione di fare bene. Maran ha infatti dichiarato: "I ragazzi hanno ancora voglia di stupire". Chissà che il Catania non possa quindi emulare la stagione passata e, se possibile, migliorare.

Battuta finale del presidente Pulvirenti. "Possibile arrivo di Peruzzi? Avevo bevuto troppo quando ho detto che era in arrivo un nuovo acquisto: non ero capace di intendere e volere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento