Catania-Pro Vercelli, probabili formazioni: convocati i nuovi acquisti

Si prospetta un cambio radicale nella squadra: via il blocco degli argentini, molti prossimi alla partenza. Restano infatti fuori Leto, Calello, Almiron, oltre ai partenti Monzon, Peruzzi e Rolin approdati già al Boca Juniors. Nella mischia vanno Sciaudone, Ceccarelli e Schiavi

La classifica, arrivati alla seconda giornata di ritorno, parla chiaro: il Catania staziona costantemente nelle ultime posizioni. Gli obiettivi di inizio stagione sembrano essere un lontano ricordo: servono adesso punti pesanti per scongiurare un momento particolarmente difficile. L'arrivo dei nuovi acquisti, ben 6 in due settimane e tutti convocati per la sfida di venerdì sera allo stadio "Massimino contro la Pro Vercelli, ha portato nella piazza rossazzurra una nuova ventata di entusiasmo. Nonostante il 3-0 rimediato a Lanciano c'è attesa per la prima uscita casalinga di Marcolin. Non è semplice in queste situazioni fare pronostici sulla gara, nè tantomeno sul continuo della stagione.

Occorre fare punti: questo è certo, per provare a risalire la china e scrollarsi di dosso l'impasse della zona retrocessione. Marcolin ha avuto una settimana in più per lavorare e può godere di una pedina fondamentale in mezzo al campo. Sciaudone, uno degli ultimi innesti, che potrebbe portare equilibrio e solidità in mezzo al campo in un reparto dove sin qui è mancata solidità.

QUI CATANIA. Si prospetta un cambio radicale nella squadra: via il blocco degli argentini, molti prossimi alla partenza. Restano infatti fuori Leto, Calello, Almiron, oltre ai partenti Monzon, Peruzzi e Rolin approdati già al Boca Juniors. Spolli invece è squalificato.

Nella mischia vanno Ceccarelli, Schiavi e Sciaudone, oltre a Belmonte, Coppola e Maniero, questi ultimi già all'esordio contro il Lanciano. Rosina inoltre dovrebbe scendere in campo dal primo minuto. In porta confermato Terracciano in attesa di un nuovo acquisto dopo la partenza di Frison, approdato alla Sampdoria. Il dubbio è a sinistra: ballottaggio tra Mazzotta e Capuano. Martinho ancora infortunato: per lui nessuna cessione? Si attendono ulteriori sviluppi, ma l'esterno brasiliano è stato uno dei pochi a ben figurare sin qui.

PROBABILI FORMAIZIONI

Catania (4-3-1-2): Terracciano, Belmonte, Ceccarelli, Schiavi, Capuano (Mazzotta), Coppola, Rinaudo, Sciaudone, Rosina, Calaiò, Maniero

Pro Vercelli (4-3-3): Russo; Scaglia, Cosenza, Bani, Germano; Belloni, Castiglia, Emmanuello; Marchi, Beretta, Statella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento