Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Catania-Reggina, le pagelle: Pinto tra i migliori, Silvestri un muro

Difesa granitica contro la capolista del campionato. Mazzarani non si accende tra le linee. In mezzo al campo la crescita di Vicente è continua, buona la prova del centrocampista brasiliano. Beleck fa a sportellate con tutti

Ecco le pagelle di Catania-Reggina. I rossazzurri, dopo la Ternana, pareggiano anche contro la capolista. Finisce 0-0 la sfida del "Massimino".

Catania (4-2-3-1) Furlan 6, Calapai 6, Mbende 7, Silvestri 7, Pinto 6,5, Salandria 5,5 (74' Welbeck s.v.), Vicente 6,5 (74' Rizzo 5,5), Biondi 6, Mazzarani 5 (57' Barisic 5,5), Di Molfetta 6 (57' Curcio 5,5), Beleck 6

Reggina (3-4-1-2) Guarna; Loiacono, Gasparetto, Rossi; Blondett (57' Garufo), Bianchi (80' De Francesco), Nielsen (68' Bellomo), Liotti; Sounas; Denis (57' Reginaldo), Corazza (80' Sarao).

MiglioriToday. Pinto. Macina chilometri sulla sinistra e difficilmente sbaglia la scelta nei passaggi, cosa che capitava invece abitualmente ad inizio anno. La cura Lucarelli lo ha decisamente galvanizzato. In crescita.

Vicente. In continua crescita il centrocampista brasiliano. Oggi sfiora persino la rete nei minuti iniziali di gara e lotta su ogni pallone durante il match. Risorsa.

Silvestre e Mbende. Voto altissimo per la coppia di centrali del Catania. Limitano, soprattutto nel secondo tempo, quando la stanchezza tra gli etnei cresce, gli attaccanti della Reggina. Coppia granitica.

PeggioriToday. Mazzarani. Continua a faticare tra le linee. Non interpreta il ruolo di trequartista alla perfezione, manca infatti nelle caratteristiche del numero 32 il cambio di passo. Le non perfette condizioni di Curcio spingono Lucarelli a lanciarlo nella mischia ancora dal primo minuto. Opaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania-Reggina, le pagelle: Pinto tra i migliori, Silvestri un muro

CataniaToday è in caricamento