Catania-Roma sospesa per pioggia, si recupera a febbraio

Il terreno di gioco dello stadio Massimino, trasformato in una grande piscina per il diluvio, ha costretto l'arbitro Tagliavento a sospendere la gara sul risultato di 1-1

Sospesa per pioggia, Catania-Roma si recupererà un mercoledì, l’8 o il 15 febbraio, a seconda del cammino dei giallorossi in Coppa Italia: se, battendo, la Juve, conquistassero l’accesso alle semifinali, la sfida si ripeterebbe il 15, in caso contrario si anticiperebbe di una settimana.

Il terreno di gioco dello stadio Massimino, trasformato in una grande piscina per il diluvio, ha costretto l’arbitro Tagliavento a sospendere la gara sul risultato di 1-1, in virtù del vantaggio rossazzurro firmato da Legrottaglie e del pareggio di De Rossi. Il regolamento della Lega Calcio prevede che l’incontro, sospeso dopo 19 minuti e 44 secondi del secondo tempo, riprenda da quel momento, con una rimessa laterale del Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento