menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania-Siena, pagelle: Monzon anonimo, Legrottaglie irriconoscibile

E' ancora un oggetto misterioso l'esterno argentino acquistato nel mercato estivo. L'esperto centrale rossazzurro crolla invece insieme al reparto difensivo, dove non brilla nessuno. Capuano male. Guarente impacciato e Maxi Lopez quasi mai incisivo

Ecco le pagelle di Catania-Siena, sfida valevole per l'ottavo di finale di coppa Italia. Ai quarti approdano i toscani. Finisce 1-4: per i rossazzurro l'unica rete è siglata da Leto, i bianconeri a valanga con Paolucci, Valiani, Pulzetti e Rossetti.

LA CRONACA

CATANIA (4-3-3): Andujar 5,5, Peruzzi 5,5, Legrottaglie 5, Gyomber 5, Capuano 5, Guarente 5,5 (Boateng 5,5), Lodi 6, Rinaudo 6,5 (Garufi 6), Leto 6,5, Maxi Lopez 5, Monzon 5 (Keko 6,5).
SIENA (3-4-3): Farelli; Dellafiore, Giacomazzi, Matheu; Angelo, Schiavone, Valiani, Feddal; Rosina, Paolucci, Giannetti

MiglioriToday
Lodi 6. La mente del centrocampo. Dirige l'orchestra alla perfezione, nonostante il Catania stenti a imporre il proprio gioco nell'arco del 90 minuti. E' l'unico ad accendere la luce. Dai suoi piedi la punizione poi respinta che porta alla rete di Leto. Leader.
Leto 6,5. E' lui la nota positiva dell'ultimo periodo. Potrebbe diventare più di una semplice alternativa a Castro il numero 11 rossazzurro. Anche oggi va in rete con una sassata terrificante. Manca solo la continuità. Jolly.
Keko 6,5. Entra nella ripresa e riesce a dare vivacità alla manovra etnea. Bravo anche ad andare al tiro. Attivo.
Rinaudo 6,5. Impegno, quantità e qualità. Manca forse la migliore condizione fisica. Si spera possa essere un'arma in più nella seconda metà della stagione.
PeggioriToday.
Legrottaglie 5. Irriconoscibile l'esperto centrale rossazzurro. Sbanda nel secondo gol degli ospiti, siglato da Valiani, tenendo in gioco l'autore del gol. Timido e impacciato nel corso del match. Prova nel finale a spingere, sfruttando la soluzione aerea. Ma non basta.
Capuano 5. Dalle sue parti i due cross decisivi per gli ospiti. Rosina e Valiani, infatti, trovano praterie e spazi dalle sue parti. Poco attento in chiusura il terzino rossazzurro, autore di una prestazione poco convincente. L'anno scorso nella sfida di coppa Italia contro il Cittadella fu tra i migliori in campo. Storia diversa questa volta. Impacciato.
Monzon 5. Chi l'ha visto. Continua ad essere l'oggetto misterioso del mercato estivo: opaco anche in coppa Italia. Avrà ancora chance per rifarsi: fino ad oggi, di sicuro, non ne ha sfruttata alcuna. Male.
Maxi Lopez 5. Si vede poco. E' lui l'unico terminale offensivo, ma non si rende quasi mai pericoloso. Ennesima prestazione da dimenticare. Anonimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

social

Odore d'aglio sulle mani? I rimedi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento