Verso Catania-Siena: out Llama, Izco e Legrottaglie

A tre giorni dall'esordio in campionato contro il neopromosso Siena, il Catania di Montella continua a lavorare. Nella sfida contro i toscani saranno sicuramente assenti Llama, Izco e Legrottaglie

Ci siamo quasi: si avvicina a grandi passi l'esordio del Catania in campionato visto che ormai mancano solo tre giorni alla sfida del Massimino contro il Siena. La truppa agli ordini di Vincenzo Montella continua il proprio lavoro a Torre del Grifo dove i rossoblu hanno sostenuto la seduta odierna di allenamento (a porte aperte) davanti a circa 4mila tifosi. Davanti al grande entusiasmo del pubblico catanese, Montella ha fatto svolgere alla squadra esercizi di attivazione e possesso palla, esercitazioni tattiche e una serie di partitelle. Assenti Izco e Legrottaglie, alle prese con un programma personalizzato, e Llama, attualmente in riabilitazione a Roma dopo l'intervento di pulizia in artroscopia alla caviglia destra effettuato qualche giorno fa. Sia i due centrocampisti argentini che l'ex difensore del Milan saranno sicuramente out contro il Siena. Rientrato in gruppo, invece, Mariano Andujar, tornato assieme ai compagni dopo l'impegno con la nazionale. Potenza, inoltre, ha svolto solo lavoro in palestra a scopo precauzionale. Il difensore, però, tornerà in gruppo domani e dovrebbe essere arruolabile per la gara di domenica.

Nel frattempo, è stata designata la terna arbitrale che dirigerà la partita contro il Siena: a fischiare sarà il signor Luca Banti della sezione di Livorno. A coadiuvarlo ci saranno i signori Mauro Tonolini e Alessandro Giallatini. Il quarto uomo sarà il signor Gennaro Palazzino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento