Catania, sfuma il sogno serie B: sconfitta ai rigori contro il Siena

Resta il rammarico per non aver sfruttato la superiorità numerica dopo il 2-1 conquistato nel secondo tempo regolamentare. Il Siena riesce a portare la gara ai rigori e conquista la finale playoff. Decisivo l'errore di Mazzarani nella lotteria finale

Il Catania perde ai rigori contro il Siena e dice addio alla finale playoff di Pescara. Passa il Siena grazie ai 4 rigori siglati, contro i 3 del Catania. Resta il rammarico per non aver sfruttato la superiorità numerica dopo il 2-1 conquistato nel secondo tempo regolamentare. Il Siena è riuscito a difendersi e ripartire, senza concedere mai campo agli avversari nonostante l’inferiorità numerica. Decisivo l’errore di Mazzarani nella lotteria finale, a cui si aggiungono quello di Blondett per il Catania e Bulevardi per il Siena.

LE PAGELLE

PRIMO TEMPO. Il Siena mette paura al Catania nei primissimi minuti di gara con una staffilata dalla media distanza di Vassallo, bravo Pisseri a farsi trovare pronto. La risposta degli etnei arriva su calcio piazzato: angolo dalla destra e Tedeschi prova la girata in area, senza trovare lo specchio della porta.

I rossazzurri non riescono a far scorrere velocemente la sfera da una parte all’altra del campo e troppi errori di misura nei passaggi favoriscono il gioco del Siena, bravo a chiudersi e ripartire.

Il Catania prova ancora sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma Bogdan non riesce ad indirizzare la sfera in porta da buona posizione. Le solite ripartenze del Siena fanno invece male e da una di queste Marotta salta netto Bogdan, poco preciso nell’anticipo e lancia a rete il compagno, sulla respinta di Pisseri Santini si fa trovare pronto e porta avanti gli ospiti.
Una mazzata per il Catania, ma il Siena ha dimostrato di essere più in palla nella prima fase del match. Lucarelli prova a cambiare le carte e passa al 4-3-3 al minuto 35’. Barisic va a sinistra e Caccavallo a destra, Curiale punta centrale. Proprio sull’asse Barisic Curiale nasce il gol del pareggio. Cross del numero 9 e spizzata dell’11.

Il Catania galvanizzato continua a spingere. Da un cross dalla destra è Curiale a reclamare il penalty. Il direttore di gara lascia correre e scoppia un parapiglia nel finale. Animi tesi

LODI DAL DISCHETTO. Entrano Russotto e Di Grazia e il Catania prova a giocare con più continuità sugli esterni. L’episodio arriva e sugli sviluppi di un’azione per orchestrata sull’esterno, arriva la conclusione a rete respinta con un braccio dal difensore bianconero. Rigore e Lodi non sbaglia. 

SIENA IN 10. Russotto sfrutta ancora abilmente le sue qualità sull’esterno e costringe il Siena con l’uomo in meno. Fallo molto duro di Iapichino e il numero 7 dei rossazzurri esce dal campo infortunato. Una brutta perdita in casa Catania. Gli etnei nonostante l’uomo in più faticano ad imbastire manovre pericolose, gli ospiti effettuano dei campi ed in mezzo al campo si dimostrano sempre compatti e pericolosi nelle ripartenze.

SUPPLEMENTARI. Il Catania non riesce a sfruttare la superiorità numerica. L’occasione importante arriva però sul finire del primo tempo supplementare, Pane compie un intervento superlativo su Manneh. Nel secondo tempo supplementare il Catania ci prova e spinge con le ultime forze rimaste. L’occasione capita sui piedi di Rizzo ma il tiro si spegne alto. Il Siena perde addirittura un altro uomo e resta in 9. Ultimi 5 minuti di fuoco. Lodi ha la punizione dal limite, sforna una delle sue solite pennellate, ma il tiro si stampa sulla traversa.

RIGORI. La lotteria dei rigori sorride al Siena che conquista la finale playoff

TABELLINO CATANIA-SIENA 2-1 (5-6 dopo i calci di rigore) (Santini 30'; Curiale 44'-Lodi 67')
Catania 3-5-2: Pisseri, Aya, Tedeschi, Bogdan, Barisic (50’ Di Grazia), Lodi, Biagianti (Mazzarani 72'), Rizzo, Porcino, Curiale, Caccavallo (50’ Russotto; 74’Manneh)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siena 4-3-3: Pane, Rondanini, Panariello, Sbraga, Iapichino, Bulevardi, Gerli, Vassallo, Neglia, Santini, Marotta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento