Catania-Ternana, le pagelle: Biondi vivace, Mazzarani non incide

Catania volitivo, ma incapace di capitalizzare quanto prodotto. Il numero 32 accompagna poco l'azione nel primo tempo. Beleck gioca bene di sponda per i compagni e Pinto accompagna bene l'azione sulla sinistra. Di Molfetta a corrente alternata. Biagianti l'ultimo a mollare

Ecco le pagelle di Catania-Ternana. La sfida di coppa Italia decreta il passaggio in finale della squadra umbra. Finisce 0-0 il match del "Massimino". 

Catania (4-2-3-1): Martinez 6, Calapai 6, Mbende 6, Silvestri 6, Pinto 6,5, Biagianti 6,5, Rizzo 6, Mazzarani 5 (Barisic 5,5 58'), Biondi 6,5 (Manneh 5,5 58'), Di Molfetta 5,5 (Capanni s.v. 75'), Beleck 6

Ternana (4-3-1-2): Tozzo, Parodi, Russo, Bergamelli, Celli, Verna, Palumbo, Salzano, Furlan, Vantaggiato, Torromino

MiglioriToday. Biondi. Nel primo tempo è una spina nel fianco per gli avversari. Bravo nell'uno contro uno e ad arrivare con facilità sul fondo. Vivace.

Pinto. Accompagna l'azione sulla sinistra per 90 minuti. Polmoni d'acciaio quelli del numero 20 che offre forse la migliore prestazione stagionale. Nel secondo tempo sfiora anche la rete con un sinistro secco e preciso dalla distanza. Rigenerato.

Biagianti. L'ultimo a mollare come sempre. Recupera una mole importante di palloni e detta i tempi di gioco, coadiuvato dal lavoro di Rizzo. Gladiatore.

PeggioriToday. Mazzarani. Nel primo tempo segue poco l'azione e non approfitta dell'ottimo gioco di sponda da parte di Beleck. Manca in reattività e non interpreta in maniera congeniale il ruolo di trequartista nel disegno tattico di Lucarelli. Spento.

Di Molfetta. Si accende ad intermittenza. Ha nei piedi l'occasione più ghiotta del primo tempo, ma si riserva delle pause troppo lunghe. Discontinuo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento