menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soffrendo si vince, il Catania torna a respirare: decide Maxi Lopez

Vittoria di misura contro l'Udinese: 1-0 grazie alla rete di Maxi Lopez dal dischetto. Le tante assenze non hanno oscurato la voglia di fare risultato, nonostante le tante difficoltà evidenti sul piano del gioco. Premiata la generosità dei giocatori

Era necessario vincere. Il Catania lo ha fatto, soffrendo e non poco. Le tante assenze non hanno oscurato la voglia di fare risultato. Tante le difficoltà sul piano del gioco, soprattutto nella ripresa. Premiata però la generosità dei giocatori in campo: De Canio è riuscito a trasmettere un nuovo spirito di sacrificio essenziale per ottenere punti preziosi in classifica.

LE PAGELLE

PRIMO TEMPO "HORROR". Quanti gol sbagliati. Su tutti quello di Keko, che sciupa un tap-in facile facile a 2 passi dalla porta. I primi 15 minuti di gioco sono incredibilmente favorevoli ai rossazzurri: occasioni sciupate a gogò dagli uomini di De Canio. Stessa sorte tocca all'Udinese, che dopo la sfuriata iniziale del Catania ripete gli stessi errori offerti inizialmente dai giocatori rossazzurri: gol sbagliati e tante imprecisioni sotto porta. Lo 0-0 è il risultato meno veritiero, quando Domizzi decide di abbracciare "generosamente" Legrottaglie in area di rigore sugli sviluppi di un corner.

Rigore e primo gol stagionale per Maxi Lopez, freddo dal dischetto. Fortuna che De Marco non vede un mani in area di Tachtsidis che ostacola un colpo di testa di Domizzi in fase offensiva. Si chiude così sul parziale di 1-0 un primo tempo ricco di emozioni.

CATANIA ABBASSA BARICENTRO, UDINESE NON COLPISCE. Una ripresa tutta di marca friulana. Resta solo il cuore ad un Catania arrendevole sul piano del gioco, ma battagliero nello spirito. De Canio è costretto prima ad un cambio forzato, esce infatti Almiron per infortunio. Poi cambia Guarente con Alvarez: motivo? Difficile da comprendere, fatto sta che Alvarez si piazza in mezzo al campo. Il Catania si abbassa e di schiera con un 4-5-1 in fase di non possesso, con Castro e Keko, poi sostitutito da Leto, pronti a sacrificarsi in fase difensiva. Alla fine l'Udinese non colpisce e il Catania porta a casa 3 punti sofferti, ma fondamentali.

TABELLINO CATANIA-UDINESE 1-0

CATANIA - (4-3-3) - Andujar; Rolín, Gyömber, Legrottaglie, Capuano; Almiron (49' Izco), Tachtsidis, Guarente (65' Alvarez); Keko (71' Leto), M. Lopez, Castro.

UDINESE - (4-5-1) - Brkic; Heurtaux (61' N.Lopez), Danilo, Domizzi (46' Naldo), Gabriel Silva; Basta, Pereyra, Pinzi (82' Allan), Lazzari, Fernandes; Muriel.

Ammoniti: Domizzi, Basta, Guarente, Pinzi, M.Lopez,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ristrutturare

Parquet in casa: guida ai diversi tipi di legno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento